Mondo

Al-Zawahiri ha ucciso il leader di al-Qaeda.

Straniero

Al-Zawahiri, il leader di Al-Qaeda, è stato martirizzato

Il Il leader di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri è stato uccisoSecondo Arab News, citando fonti di sicurezza afghane e pakistane. Il medico egiziano succeduto a Osama bin Laden alla guida dell’organizzazione terroristica è morto una settimana fa a Ghazni, in Afghanistan. Per “problemi respiratori” e complicazioni asmatiche Ne soffriva e per questo non riceveva cure adeguate.

Una fonte della sicurezza pakistana ha detto nelle aree tribali vicino al confine con l’Afghanistan di essere “sicuro di essere morto per cause naturali”. Un’altra fonte di sicurezza pakistana che sta partecipando alle operazioni di antiterrorismo ha detto ad “Arab News” che Al-Zawahiri è morto circa un mese fa. Una fonte di al Qaeda in Afghanistan ha detto che il leader del gruppo è morto all’inizio di novembre e che il servizio funebre si era già svolto. “Quello che sappiamo è che soffriva di problemi respiratori e che è morto da qualche parte in Afghanistan”, ha aggiunto.


al momento Manca ancora la conferma ufficiale della morteSia dall’apparato di sicurezza o dalla stessa al-Qaeda, ma Rita Katz, il capo del sito, la scorsa settimana ha descritto la notizia della morte di Al-Zawahiri come “molto ragionevole”. “È normale che al-Qaeda non pubblichi rapidamente la notizia dell’uccisione dei suoi leader”, ha spiegato. Hassan Hassan, direttore del Center for Global Policy con sede negli Stati Uniti, ha detto che Zawahiri è morto un mese fa per cause naturali. Tuttavia, non è la prima volta che circolano notizie dell’uccisione del leader di al-Qaeda, come nel caso di molti rapporti sulla sua salute precaria.

READ  La Namibia, politico eletto Adolf Hitler, combatte l'apartheid

Riproduzione riservata © Copyright Adnkronos.

Berengar Vecoli

"Fanatico della TV. Pensatore. Bacon ninja. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Orgoglioso amante dei viaggi. Specialista del cibo."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close