Economia

Assicurati di tenere i soldi nei conti correnti

Dati pubblicati Da ABI Forniscono un quadro preciso della situazione bancaria degli italiani. La liquidità su conti e depositi è stata di 1672,86 miliardi. Assicurati di tenere i soldi nei conti correnti. Sfortunatamente, i risparmi congelati in strumenti senza interessi perdono il loro valore nel tempo.

Facciamo un esempio per una migliore comprensione

Prendiamo ora come riferimento il CPI medio degli ultimi 20 anni fissato all’1,7%. 5mila euro sono stati depositati nel 2000 su un conto corrente di un qualsiasi istituto bancario, oggi varrà 3569 euro. Stiamo parlando, in un periodo di tempo, di circa il 30% in meno di riferimento. Avere soldi in un conto corrente ha dei costi fissi che devono essere pagati alle banche. La famiglia media, oggi, spende 146 euro l’anno per aprire un conto. Nel 2010 la stessa famiglia ha speso 94 euro.

In generale, il danno economico aumenta perché sommando questi costi, l’inventario diminuisce ulteriormente. Ma non è tutto perché va calcolata anche la perdita di profitto.

Il mancato investimento della quota fissa in conto corrente, infatti, ha comportato una perdita di profitto. Negli ultimi 20 anni, azioni e obbligazioni hanno fornito rendimenti reali. Logicamente, l’inflazione netta anno su anno è rispettivamente del 5,20% e del 2%.

Maggiore liquidità

Il coronavirus ha aumentato la paura di spendere. Gli italiani hanno ritenuto opportuno trattenere i soldi a causa dell’incertezza del contesto storico. A febbraio la liquidità della banca è aumentata di 21 miliardi. Infine, con la chiusura, l’aumento è più che raddoppiato. Poi, a giugno, con la ripresa delle attività, il saldo dei depositi bancari è diminuito.

READ  Notizie sul conto corrente: ecco le modifiche da gennaio 2021

Di conseguenza, durante l’estate le famiglie hanno pompato altri 37,16 miliardi nei loro conti. In tutto questo sorridono solo le banche. In sette mesi, gli istituti di credito si sono trovati con più di 109,69 miliardi di dollari di liquidità. Il saldo è di 1.672,86 miliardi. Coloro che hanno lasciato i loro risparmi nel conto corrente ne hanno perso una grossa fetta Resi offerti dai mercati. Quindi, fai attenzione a tenere i soldi nei conti correnti, non devi rinunciare ai tuoi risparmi.

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close