scienza

Caro Colleen: “Ho vent’anni ma non sono mai stato solo … Come posso migliorare la mia vita?”

Un uomo sulla ventina ha chiesto consiglio a Coleen dopo aver lottato con la solitudine (Immagine: Alamy Stock Photo)

Ricevi l’email della newsletter quotidiana sul Coronavirus con tutte le notizie che devi sapere direttamente nella tua casella di posta

Al momento della registrazione, utilizzeremo le informazioni fornite per inviarti questa newsletter. A volte includerà raccomandazioni riguardanti le nostre newsletter o altri servizi correlati che forniamo. La nostra informativa sulla privacy spiega di più su come utilizziamo i tuoi dati e i tuoi diritti. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, grazie per esserti iscritto alle nostre altre newsletter Mostrami Vedi la nostra informativa sulla privacy E-mail non valida caro Colin

Sono un uomo single sulla ventina e ho trovato le cose difficili durante i blocchi. Vivo da solo e per la prima volta nella mia vita mi sono sentito molto isolato, lavoravo da casa da solo e non vedevo quasi nessuno.

Avevo una vita sociale piena: uscivo molto con i miei amici nei bar e nei club e andavo regolarmente in palestra.

Andavo a lavoro tutti i giorni anche in bicicletta, quindi vedevo i colleghi e facevo spesso cose con loro all’ora di pranzo.

Avrei potuto formare una bolla di sostegno con i miei genitori, ma sono entrambi sulla sessantina e anche mio padre ha problemi cardiaci. Non volevo metterli in pericolo e quindi non li vedo da quasi un anno.

Puoi suggerirmi come potrei sentirmi meglio riguardo alla mia situazione attuale?

Dice Coleen

Non sei affatto solo! Ho letto un sondaggio di novembre che ha rilevato che il 24% degli adulti nel Regno Unito ha sperimentato la solitudine dall’inizio della pandemia.

READ  Space Rider, le due parti Voyage e Earth sono in corso

Potrebbe non sembrare questa settimana ma c’è una luce alla fine del tunnel e questo periodo passerà, e sarai di nuovo dentro e connesso di nuovo.

Ma a lungo termine, la solitudine può avere un effetto profondo sulla tua salute mentale, quindi penso che sia davvero importante mentre aspetti che il vaccino abbia effetto e revochi le restrizioni, sfruttare al massimo ciò che è a nostra disposizione per entrare in contatto con gli altri.

La videochiamata non è la stessa cosa che vedere le persone di persona, ma abbiamo tutti noi, quindi mettiti in contatto e fai alcune chat di gruppo nel diario. Prova anche le lezioni online.

Prova un atto gentile casuale e rendi la giornata di qualcun altro. Esci di casa per una passeggiata, fare jogging o andare in bicicletta. Penso che anche vedere altri umani sia confortante.

Puoi trovare ulteriori consigli e supporto su mind.org.uk.

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close