Economia

Come ricaricare PostePay | Tecnologia gratuita






Crea un file spedizione Post pagamento È facile e veloce, sempre e ovunque. Per soddisfare le esigenze dei tanti clienti che scelgono questa carta, Poste Italiane Ha sviluppato molte soluzioni disponibili da applicazioni, computer o anche personalmente negli uffici postali o nei negozi autorizzati.

La Postepay di Poste Italiane può essere ordinata presso tutti gli uffici postali, pagando il costo di emissione e quota annuale, a seconda della tipologia di Postepay (Di base Il si è evolutoCon la disponibilità di un file Stanno andando Da utilizzare, ad esempio, in un accredito sui salari. Per chi esita a fare acquisti online, questa può essere un’opzione da considerare: le transazioni sono sicure, grazie al sistema di Poste Italiane Web Security in linea con le direttive del Servizio di Pagamento Europeo, e attraverso l’utilizzo delle notifiche. Informazioni e avvisi È possibile tenere sotto controllo tutte le transazioni con la carta ed è sempre possibile verificare il saldo di Poste Pay. Esiste anche lui IoStudio PostePay, Destinato a minori che stanno ancora studiando.

Postepay: ricarica app Postepay

Ricaricamento Post pagamento Dare Applicazione È semplice, smartphone e tablet iOS e Android. Il processo di ricarica in questo caso può avvenire in due modi differenti: puoi trasferire denaro da una carta registrata ad un’altra, tua o di una terza parte, oppure effettuare una ricarica regolare con una carta di pagamento per i circuiti principali, ovvero Visa, Visa Electron, MasterCard e VPay.

Allo stesso modo e sempre attraverso la stessa applicazione, è anche possibile Controlla il saldo H Elenco delle transazioni Correlato alla tua carta.

READ  SSC Tuatara: un record di velocità, è l'auto di serie più veloce al mondo

Postepay: Ricarica dall’app BancoPosta

Scaricando un file Domanda BancoPosta, disponibile per me una mela Il Di aspetto maschileIn compenso è possibile ricaricare sulla propria Postepay o su qualcun altro in due modi diversi. Il primo, anche in questo caso, è il trasferimento di fondi da una Postepay nominale ad un’altra; Il secondo, invece, è riservato ai titolari di conto BancoPosta con attivo il servizio di home banking.

Per utilizzare l’app di ricarica BancoPosta è necessario associare un numero di telefono carta SIM utente.

Postepay: ricarica dai siti di Poste Italiane

Una volta effettuato l’accesso poste.it Il postepay.it E ‘possibile ricaricare il saldo Postepay in tre modi diversi: mediante ricarica Conto BancoPosta tramite home banking dedicato, con bonifico da una Postepay nominale ad un’altra oppure, su postepay.it, con carta di pagamento Visa, Visa Electron, MasterCard o Vpay.

Postepay: spedizione del reso presso l’ufficio postale

Crea una Carta Postepay in formato Ufficio postale È molto semplice: devi solo andare a uno Rami Elaborazione richiesta, pagamento denaro contanteCon una carta MA Postamat Oppure un’altra Pancobusta CardPuò essere. Come con le app, puoi anche creare un file trasferimento di denaro Da una carta Postepay all’altra.

Postepay: Ricarica presso altri punti vendita

Se non hai un’app disponibile e gli uffici postali sono remoti o chiusi, lo sono i rivenditori di tabacco e il punto vendita della rete Servizi Lottomatica Consentono le ricariche fornendo al rivenditore un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità, patente o passaporto), tessera codice fiscale rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e tessera sanitaria regionale. Senza i documenti richiesti non sarà possibile procedere.

READ  SSC Tuatara: un record di velocità, è l'auto di serie più veloce al mondo

Inoltre è importante ricordare che nei punti vendita è possibile aumentare il saldo, sulla singola carta o sulla carta di terze parti, per un importo non inferiore a 1 € fino a 997,99 € per transazione.

Post-pagamento: ricarica presso gli sportelli automatici Postamat

Fino a th Postamat atmLe carte Postepay, ovvero i bancomat di gruppo, consentono le ricariche. Per seguire la procedura è necessario disporre di: un’altra carta Postepay o BancoPosta, oppure una Carta di pagamento Aderisci ai circuiti Visa, Visa Electron, MasterCard, Maestro o Vpay.

Postepay: Ricarica a domicilio

Postepay può essere ricaricata anche a casa, richiedendo il servizio AI Postini abilitati A cura di Poste Italiane. Per avere la possibilità di effettuare questo processo, disponibile solo al costo di ricarica standard, è possibile contattare Centralino Da Poste Italiane è raggiungibile al numero 803.160, oppure compila il form su sito web L’azienda per richiedere un appuntamento a casa o in ufficio.

Per il pagamento Poste Italiane ha offerto la possibilità di utilizzare non solo Postepay e Postamat ma anche carte di debito appartenenti al circuito Maestro.

Postepay: ricarica i tuoi conti BPM

Anche quelli che lo sono Titolari di conto corrente Appartengono alle banche Gruppo BPM Possono caricare una carta Postepay direttamente da un computer o da un’app. Accedendo ai propri servizi di home banking è possibile procedere con la richiesta, sia utilizzando la propria carta che da parte di terzi.

Postepay: ricarica il tuo saldo PayPal

Attraverso PayPal E ‘possibile trasferire fondi su Postepay con il minimo sforzo, una volta stabilito il collegamento tra il tuo conto PayPal e la carta in tuo possesso. Per ricaricare, una volta effettuato l’accesso, basta cliccare su portafoglio Poi sul suono trasferimento di denaro; Seleziona la carta di destinazione, imposta l’importo e fai clic su conferma.

READ  SSC Tuatara: un record di velocità, è l'auto di serie più veloce al mondo

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close