Le notizie più importanti

Covid, le ultime notizie e il bollettino del 27 settembre. DIRETTO

Ricciardi, siamo al limite, non puoi più sbagliare

“Siamo al limite delle infezioni. Siamo in una forma migliore rispetto ad altri paesi perché abbiamo fatto una serie di scelte durante e dopo il blocco, ma ora stiamo pagando per il rilascio della custodia avvenuta questa estate”. Così in un’intervista al Messaggero, il consulente del Ministero della Salute Walter Ricciardi, membro italiano del consiglio di amministrazione dell’Oms. Il rischio è “un effetto a catena. Siamo ancora in grado di controllare questi focolai. Ma non possiamo andare oltre, non dobbiamo smarrirci”. Rispetto ai francobolli per chi proviene dall’estero, Ricciardi ritiene che altri Paesi potrebbero essere inclusi nella lista: “La Grecia ora ha buoni numeri, non ha senso tenerla in questo gruppo. La Bretagna, invece, ha cifre preoccupanti, come Belgio e Danimarca. Se i loro dati non migliorano, questi sono paesi da tenere sotto controllo. “Sugli stadi” ora non è proprio il momento di abbassare il guardia, aspettiamo almeno due settimane per vedere cosa succede nelle scuole. Al contrario, i locali notturni “non possono essere aperti durante un’epidemia”. Le strutture sanitarie sono pronte oggi? “Almeno 2 ospedali su 3 sono insufficienti. Alcune regioni come Emilia, Veneto e persino Lazio sono in buone condizioni. Altri sono molto indietro, è allarmante. La terapia intensiva è pronta, abbiamo raddoppiato il numero di posti. intensivo, sono preoccupato. L’aggiornamento è avvenuto in patch. “Infine, per Ricciardi, due cose sono ormai essenziali:“ Scarica l’app Immuni ”e“ fatti vaccinare contro l’influenza ”.

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close