Economia

Deliziose polpette con una facile ricetta resistente al freddo e portafoglio

Se ti stai chiedendo cosa preparare questo weekend, magari senza troppa fatica, e preferisci qualcosa di caldo che ti faccia sentire felice, ecco un’idea per il comfort food perfetto! Deliziose polpette con una facile ricetta resistente al freddo e portafoglio.

Probabilmente è uno dei piatti più apprezzati e amati. Ci sono polpette che gli italiani condividono, ad esempio, Kofta Saltata o con chutney, la classica della nonna. Ci sono proposte regionali, come quella pugliese con pollo. L’Abruzzo le chiama palute e di solito sono fatte con cacio e pepe. L’emilion porta loro mortadella e parmigiano, mentre io Mendigili I milanesi devono friggere nel burro!

La lista non finisce qui

Oggi vi portiamo deliziose polpette con una ricetta e un portafoglio resistenti al freddo. Ciò che lo rende così speciale è che viene servito in brodo, in modo che possa diventare un piatto unico e riscaldarci in queste giornate fredde. È ideale anche per i vegetariani in quanto non contiene carne. Allora, mettiamoci i grembiuli e via!

ingredienti

Per le polpette

  • Pane vecchio 400 grammi:
  • Scegli tra Parmigiano, Parmigiano o Cassiocavalo, 70g;
  • Latte qb
  • 1 uovo;
  • aglio;
  • Sale, pepe, prezzemolo, olio evo qb

Per il brodo

  • Patate grandi
  • Grande carota
  • Cipolla grande
  • Sedano;
  • 2 pomodorini (o 2 cucchiai di salsa di pomodoro);
  • uno sconto.

Deliziose polpette con una facile ricetta resistente al freddo e portafoglio

Procedura

Prima di tutto andiamo a preparare il brodo. Pelare le verdure, tritarle, metterle in una casseruola (capacità di circa 4 litri) e coprire con acqua. Lo mettiamo sul fuoco e lo facciamo bollire. Cuciniamo per 30-40 minuti.

Andiamo a fare le polpette. In una ciotola profonda mettete il pane raffermo tagliato a pezzetti e condite con il latte. Lasciare agire qualche minuto finché il pane non si ammorbidisce. Dopodiché, ci liberiamo del latte in eccesso. Al pane unire le uova, l’aglio tritato, il prezzemolo, il formaggio stagionato, sale e pepe. Mescoliamo tutto bene con le nostre mani e facciamo le polpette.

READ  SSC Tuatara: un record di velocità, è l'auto di serie più veloce al mondo

L’ultimo tocco

Cuciniamo le nostre polpette in brodo vegetale e una volta salite in superficie le serviamo in un piatto fondo con sugo caldo. Buon Appetito!

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close