“Dobbiamo farlo”: Pelosi giura di agire sul processo di impeachment di Trump

“Dobbiamo farlo”: Pelosi giura di agire sul processo di impeachment di Trump

La presidente della Camera Nancy Pelosi prende parte a una conferenza stampa a Capitol Hill, Washington, 21 gennaio 2021.

Susan Walsh / The Associated Press

I Democratici alla Camera stanno spingendo per un rapido processo di impeachment contro Donald Trump a seguito delle rivolte a Capitol Hill, dicendo che è necessario un tributo completo prima che il paese – e il Congresso – possano andare avanti.

La presidente della Camera Nancy Pelosi potrebbe inviare al Senato l’articolo che accusa l’ex presidente di “istigazione all’insurrezione” già venerdì, dando vita a un processo pressoché immediato. I democratici dicono che i legislatori possono agire rapidamente perché tutti hanno assistito all’assedio, molti di loro sono fuggiti in salvo mentre i rivoltosi sono scesi a Capitol Hill.

“Sarà presto, non credo che sarà lungo, ma dobbiamo farlo”, ha detto Pelosi giovedì. Ha detto che Trump non meritava una “carta di rilascio dalla prigione” nella sua storica seconda accusa semplicemente perché si era dimesso e il presidente Joe Biden e altri chiedevano l’unità nazionale.

La storia continua sotto l’annuncio

Senza l’ufficio del procuratore della Casa Bianca a difenderlo – come ha fatto nel suo primo processo l’anno scorso – gli alleati di Trump hanno cercato avvocati per perorare il caso dell’ex presidente. I membri dei suoi ex team legali hanno indicato che non hanno intenzione di unirsi allo sforzo, ma il senatore della Carolina del Sud Lindsey Graham ha detto giovedì ai suoi colleghi del GOP che Trump stava assumendo l’avvocato della Carolina. South Butch Bowers, secondo una persona vicina alla chiamata a cui è stato concesso l’anonimato per discuterne. Bowers non ha risposto immediatamente a un messaggio giovedì.

READ  Le strade scivolose impediscono a molte scuole del New Brunswick di chiudere un secondo giorno

I nove impeachers di Pelosi, che si incontrano regolarmente per discutere la strategia, porteranno avanti il ​​caso alla Camera. Pelosi ha detto che avrebbe parlato con loro “nei prossimi giorni” di quando il Senato potrebbe essere pronto per il processo, dicendo che la decisione potrebbe estendersi fino alla prossima settimana.

Trump ha detto a migliaia di sostenitori di “combattere a morte” contro i risultati elettorali che il Congresso ha certificato il 6 gennaio poco prima che una folla inferocita invitasse Capitol Hill e interrompesse il conteggio. Cinque persone, tra cui un ufficiale di polizia di Capitol Hill, sono morte nel caos e la Camera ha messo sotto accusa il presidente uscente una settimana dopo, con 10 repubblicani che si sono uniti a tutti i democratici per sostenerlo.

Pelosi ha detto che sarebbe “dannoso per l’unità” dimenticare che “le persone sono morte qui il 6 gennaio, nel tentativo di minare le nostre elezioni, di minare la nostra democrazia, di disonorare la nostra Costituzione”.

Mentre Pelosi può avviare il processo inoltrando l’articolo al Senato – un processo che in passato ha coinvolto funzionari di impeachment in tutta Capitol Hill – la tempistica del processo potrebbe dipendere anche dalle discussioni tra il leader della maggioranza al Senato. Senato, Chuck Schumer e il leader repubblicano. Mitch McConnell, che sta negoziando come guidare il nuovo Senato 50-50. I democratici sperano di guidare i dibattiti mentre approvano la legislazione che è una priorità per Biden, compresi i soccorsi per il coronavirus, ma per farlo avrebbero bisogno della collaborazione dei repubblicani del Senato.

Schumer ha detto ai giornalisti giovedì che stava ancora negoziando con McConnell su come condurre il processo “, ma non fraintendeteci. Ci sarà un processo, ci sarà un voto, su o giù o se condannare il presidente.

READ  Alcuni Boeing 777 potrebbero essere fuori servizio, afferma la FAA

Bowers ha rappresentato funzionari eletti e candidati politici nella Carolina del Sud su questioni di governo e diritto elettorale. Ha servito come consigliere speciale per le questioni di voto presso il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sotto il presidente George W. Bush ed è stato consulente legale di ex governi. Nikki Haley e Mark Sanford.

La storia continua sotto l’annuncio

Ha guidato Haley, l’ex ambasciatore di Trump alle Nazioni Unite, attraverso un caso di etica e ha lavorato per Sanford quando i legislatori statali hanno pensato di metterlo sotto accusa dopo le rivelazioni che Sanford ha lasciato lo stato per vedere un’amante in Argentina nel 2009.

I membri della squadra di difesa di Trump dovrebbero essere annunciati a breve, ha detto la persona che ha familiarità con i commenti di Graham.

Graham non ha risposto alle domande sulla performance di Trump a Capitol Hill giovedì. Ma ha detto ai giornalisti: “Penso che presto avrà un team legale qui”.

Trump è stato prosciolto dal Senato a febbraio dopo che il suo team legale della Casa Bianca, aiutato dai suoi avvocati personali, ha combattuto in modo aggressivo le accuse della Camera secondo cui aveva incoraggiato il presidente ucraino a indagare su Biden in cambio di ‘aiuto militare. Questa volta, ha osservato Pelosi, la Camera non sta cercando di condannare il presidente per conversazioni private, ma per un’insurrezione molto pubblica che lei stessa ha vissuto e che ha avuto luogo in diretta televisiva.

“Quest’anno il mondo intero ha assistito all’incitamento del presidente”, ha detto Pelosi.

Il senatore dell’Illinois Dick Durbin, il secondo democratico del Senato, ha detto che è ancora troppo presto per sapere quanto tempo ci vorrà per un processo o se i democratici vorrebbero chiamare testimoni. Ma ha detto “non c’è bisogno di dirci cosa stava succedendo con la scena della folla, stavamo correndo su per le scale per scappare”.

McConnell, che ha detto questa settimana che Trump “ha provocato” i suoi sostenitori prima della rivolta, non ha detto come avrebbe votato. Ha detto ai suoi colleghi del GOP che sarebbe stato un voto di coscienza.

I democratici avrebbero bisogno del sostegno di almeno 17 repubblicani per condannare Trump, un livello alto. Mentre una manciata di repubblicani del Senato ha indicato di essere aperta alla condanna, la maggior parte ha affermato di ritenere che un processo creerà divisioni e mettere in dubbio la legalità di processare un presidente dopo che se ne sarà andato. .

Graham ha detto che se fosse l’avvocato di Trump si sarebbe concentrato su quell’argomento oltre che sul merito del caso, sia che si tratti di un “incitamento” ai sensi della legge. Ha convenuto con Pelosi che un processo dovrebbe essere rapido.

“Immagino che il record pubblico sia il tuo schermo televisivo”, ha detto Graham. “Quindi non vedo perché ci vorrebbe molto tempo.”

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha votato mercoledì per rendere Donald Trump il primo presidente a essere messo sotto accusa due volte, accusandolo formalmente nei suoi ultimi giorni al potere di incitamento alla rivolta. Reuters

Le nostre newsletter Morning Update e Evening Update sono scritte dagli editori di The Globe, fornendo un breve riepilogo dei titoli più importanti della giornata. registrati oggi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega