Le notizie più importanti

“Dopo questa festa 30 persone positive”

Una foto che rappresenta gli studenti di un liceo salernitano riuniti in piccoli gruppi e senza maschere. E il video di una festa nel centro storico di Napoli. Sono questi i “comportamenti irresponsabili” evocati dal governatore della Campania Vincenzo De Luca durante l’incontro sociale di venerdì per sottolineare la necessità di ripristinare atteggiamenti rigorosi nella lotta al Covid.

“Dopo l’estate, a luglio, ma soprattutto ad agosto – ricorda – si sono diffusi comportamenti irresponsabili come se si fosse diffusa l’idea che il Covid non esistesse più”. Per De Luca questi comportamenti devono tornare subito anche perché ci sono fattori aggravanti rispetto a marzo e aprile: “L’anno scolastico si è aperto e ci avviamo verso il periodo dell’epidemia influenzale. Due elementi che devono rappresentare una preoccupazione in più e che devono suggerire di tornare a comportamenti responsabili altrimenti il ​​problema si fa serio ”.

De Luca ha detto di sperare in maschere esterne obbligatorie in tutta Italia, non solo in Campania: “Capiamo – ha detto – se abbiamo comizi davanti alle scuole e ci sono centinaia di “Bambini senza maschera, tra due settimane inizieremo a registrare le conseguenze di questi comportamenti. In occasione della festa nel centro storico di Napoli, abbiamo riscontrato 30 positivi tra i ragazzi che hanno partecipato a questo evento”. Asl Napoli 1 ha interessato la ricostruzione dei contatti, più di cento, urgono comportamenti rigorosi – ha sottolineato

READ  Elisabetta Gregoraci piange mentre saluta Pierpaolo prima di lasciare il GF: Ma devi continuare

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close