Mondo

Ex governatore del Michigan incriminato nella crisi idrica di Flint del 2014

L’ex governatore del Michigan Rick Snyder è stato accusato mercoledì di negligenza intenzionale dopo un’indagine su decisioni rovinose che hanno lasciato la città di Flint con acqua contaminata dal piombo e un’epidemia regionale di malattia del legionario.

Le accuse, rivelate in un verbale del tribunale online, sono crimini punibili fino a un anno di prigione e una multa di 1.000 dollari.

Le accuse sono rivoluzionarie: nessun governatore o ex governatore nei 184 anni di storia del Michigan è stato accusato di crimini legati al suo tempo in questo ufficio, secondo l’archivista di stato.

“Riteniamo che non ci siano prove a sostegno delle accuse penali contro il governatore Snyder”, ha detto mercoledì sera l’avvocato della difesa Brian Lennon, aggiungendo che i pubblici ministeri non gli avevano ancora fornito dettagli.

Lennon ha detto martedì che un procedimento penale sarebbe “oltraggioso”. Snyder e altri avrebbero dovuto comparire in tribunale giovedì, seguiti da una conferenza stampa del procuratore generale Dana Nessel e dei pubblici ministeri.

La torre dell’impianto idrico a Flint, Michigan, è vista mercoledì. Oltre a Snyder, un repubblicano che ha servito come governatore dal 2011 al 2018, sono previste accuse contro altri. (Paul Sancya / The Associated Press)

Acqua scolorita e puzzola

Oltre a Snyder, un repubblicano che ha servito come governatore dal 2011 al 2018, sono previste accuse contro altri, inclusi ex funzionari che hanno servito come direttore della sanità pubblica e consigliere senior.

La data della presunta violazione è il 25 aprile 2014, quando un funzionario di emergenza nominato da Snyder che governava la città nera prevalentemente travagliata ha preso una decisione economica di utilizzare il fiume Flint per l’acqua come Il gasdotto regionale del Lago Huron era in costruzione. .

L’acqua corrosiva, tuttavia, non è stata trattata adeguatamente e ha rilasciato piombo dalle vecchie tubature delle case durante uno dei peggiori disastri ambientali causati dall’uomo nella storia degli Stati Uniti.

Nonostante le disperate suppliche dei residenti in possesso di brocche di acqua scolorita e puzzolente, l’amministrazione Snyder non ha intrapreso alcuna azione significativa fino a quando un medico non ha segnalato alti livelli di piombo nei bambini circa 18 mesi dopo.

“Mi dispiace e lo sistemerò”, ha promesso Snyder durante il suo discorso sullo Stato dello Stato del 2016.

L’acqua corrosiva del fiume Flint non sarebbe stata trattata adeguatamente e avrebbe rilasciato piombo dai vecchi impianti idraulici delle case durante uno dei peggiori disastri ambientali causati dall’uomo nella storia degli Stati Uniti. (Paul Sancya / The Associated Press)

12 persone sono morte

Le autorità hanno contato almeno 90 casi di Legionella nella contea di Genesee, inclusi 12 decessi. Alcuni esperti hanno scoperto che non c’è abbastanza cloro nel sistema di trattamento dell’acqua per controllare i batteri della Legionella, che possono scatenare una forma grave di polmonite quando si diffonde attraverso i sistemi di nebulizzazione e raffreddamento. raffreddamento.

Il disastro ha reso Flint un simbolo nazionale di abbandono del governo, con i residenti costretti a fare la fila per acquistare acqua in bottiglia e genitori che temevano che i loro figli avessero subito danni permanenti. Il piombo può danneggiare il cervello e il sistema nervoso e causare problemi di apprendimento e comportamento. La crisi è stata presentata come un esempio di ingiustizia ambientale e razzismo.

Sono state sostituite più di 9.700 linee di assistenza domiciliare. L’acqua di Flint, che ora proviene da un’agenzia regionale di Detroit, ottiene buoni voti, anche se molti residenti diffidenti usano ancora i filtri.

L’indagine penale è durata cinque anni sotto la direzione di due squadre di pubblici ministeri. Todd Flood, condannato per reati minori di sette persone, è stato estromesso nel 2019 dopo che Nessel, un democratico, è stato eletto. Fadwa Hammoud ha successivamente ritirato le accuse in otto casi pendenti e ha affermato che le indagini sarebbero riprese. Ha detto che la prima squadra non è riuscita a raccogliere tutte le prove disponibili.

Separatamente, lo stato, Flint, un ospedale e una società di ingegneria hanno concordato un accordo di 641 milioni di dollari con i residenti per la crisi idrica, di cui 600 milioni dal Michigan. Un giudice ha detto che sperava di decidere entro il 21 gennaio se concedere o meno l’approvazione preliminare. Altre cause legali, inclusa una contro l’Agenzia per la protezione ambientale, sono in corso.

READ  Il regalo di Natale delle sardine è un'altra nave di conquista

Berengar Vecoli

"Fanatico della TV. Pensatore. Bacon ninja. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Orgoglioso amante dei viaggi. Specialista del cibo."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close