Le notizie più importanti

I capelli di Donald Trump – Corriere.it

Il cliché di farsi tagliare i capelli o cambiare colore dopo una romantica delusione sembra ispirare i nuovi capelli argentati di Donald Trump, che ieri ha parlato in pubblico per la prima volta. dopo la ratifica della sconfitta alle elezioni th si è presentato, accendendo i social network, con una nuova veste. Dal famoso giallo canarino, i capelli del presidente uscente sono diventati argentati, quasi bianchi. Ed è diventato (almeno sui social) il vero protagonista della conferenza stampa, tenutasi al Rose Garden della Casa Bianca per illustrare le strategie di risposta al coronavirus (Non faremo alcun blocco, Trump ha chiarito). Sembra che almeno i capelli di Trump abbiano ammesso la sconfitta, ha twittato un editorialista delIndipendente; un falso account di Boris Johnson ipotizza che stia cercando di trasformarsi in Joe Biden, o che il barbiere della Casa Bianca abbia abbandonato la nave. Eccetera.

L’ultima volta che Trump è stato visto biondo era appena 24 ore prima, quando era sotto la pioggia e senza ombrello. depone una ghirlanda al cimitero degli eroi di Arlington il giorno dei veterani. Ieri, la sorpresa.

La storica acconciatura di Trump

Tinto con tintura da supermercato, solo per uomini,

aveva svelato il giornalista Michael Wolff nella sua biografia; perennemente stilizzato in un misterioso riporto; I capelli di Donald Trump avevano un primato quasi assoluto immagini che hanno segnato la sua presidenza, spesso sotto forma di memi o caricature. Nel 2016, mentre il videogioco Pokemon Go! Era in pieno svolgimento Gli sviluppatori dell’app hanno creato due pokemon con un parrucchino giallo, Yungoos e Gumshoos: in seguito hanno negato di essersi ispirati a Trump, ma l’acconciatura era impareggiabile.

READ  Nomination Gf VIP: chi sono i nominati ieri 23 novembre?
I Pokemon Yungoos e Gumshoos

Nella recente indagine di New York Times sulla dichiarazione dei redditi del presidente, la rivelazione più incredibile, per molti, è stata che tra le spese che ha detratto negli ultimi anni c’è stata anche $ 75.000 all’anno per l’acconciatura: com’è possibile? ILIn un’intervista del 2014 con Playboy Trump – già disegnata esattamente come adesso – ha giurato: non mi taglio i capelli da nessun altro che da Melania. Sembra improbabile che tu abbia mantenuto questo ruolo (e questa intimità) da quando sono entrati in carica alla Casa Bianca; i dubbi sull’acconciatura del presidente non sono mai cessati. un ciuffo? un report? C’è stato un trapianto di capelli? Parla raramente (ma non contro la sua volontà) dell’argomento, e con ostentata autoironia. Come durante la campagna elettorale del 2015, quando si lasciava toccare la testa dalle signore: non un parrucchino. O all’incontro dei conservatori del 2018, dove ha detto dal palco, faccio di tutto per nascondere quel punto calvo.

I più attenti avevano sicuramente notato che non è la prima volta di recente che Trump – mai senza alcuna spiegazione, ovviamente – si è trasformato in una colomba. L’aveva già fatto questa primavera. Ora un nuovo mistero: perché questo look?

14 novembre 2020 (modifica il 14 novembre 2020 | 12:36)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close