I pagamenti in-app devono passare attraverso il Play Store

I pagamenti in-app devono passare attraverso il Play Store

(AdobeStock)


Google rispetta la politica di Apple: tutti i pagamenti Acquisti in-app Dovranno passare attraverso il Play Store. Ad oggi, molte app, come Netflix e Spotify, hanno aggirato le restrizioni, costringendo gli utenti a pagare direttamente con le proprie carte di credito sulle proprie piattaforme. In questo modo, il file Commissione del 30% Che – come accade anche ad Apple – di solito finisce nei guardaroba del colosso di Mountain View.

Le linee guida sono destinate a cambiare rapidamente, come chiarisce il rapporto Bloomberg. È davvero la volontà di Google Passa qualsiasi acquisto relativo alle applicazioni emesse tramite il suo negozio Per il metodo di pagamento “proprietario”. La novità sarà applicabile sia al download iniziale che agli acquisti in-app, indipendentemente dal tipo di servizio.

Potresti anche essere interessato >>> Android, un nuovo malware che prende di mira i servizi di home banking

Play Store, cambia in base alle istruzioni di pagamento in-app

Di aspetto maschile
(AdobeStock)

Tuttavia, il nuovo ciclo dovrebbe avere un effetto iniziale abbastanza morbido, senza impegni obbligatori sin dal primo giorno. In effetti, Google sembra essere pronto per questo Molti sviluppatori hanno dato il tempo di adattare i sistemi Alle nuove istruzioni, senza forzare troppo la mano. Come dicevamo infatti, tra le applicazioni che dovranno apportare le modifiche necessarie per adeguarsi alle nuove politiche, ci sono colossi del calibro Netflix e Spotify. In realtà non ci sono “clienti”, quindi è una buona idea evitare di causare un attrito eccessivo se questo non è necessario.

Comunque, come ho detto prima iphonehacks.com – L’azienda ha annunciato tramite il portavoce ufficiale che non esiste Nessuna rivoluzione in corso. Android, il più chiaro, è una piattaforma aperta e come tale consente più app store. Tuttavia, sono quegli sviluppatori che scelgono di distribuire i loro prodotti su Google Play Store, È sempre stato richiesto di gestire gli acquisti in-app con il sistema di fatturazione di Big G.

READ  Come personalizzare la chat di WhatsApp

Potresti anche essere interessato >>> Netflix, Nuove uscite di ottobre: ​​arrivano American Pie e Suburra

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega