Mondo

Il castoro è tornato in Italia dopo 400 anni. Una seconda visione due anni dopo: “Ma come farà a costruire dighe con fiumi solidi?”

in un Italia Il castoro è tornato. Molti mostreranno il naso, ignari che i castori vivano nella penisola, invece, da quattro secoli che nessuno ha più incontrato. La parola castoro evoca immediatamente il roditore nordamericano, ma nell’antico continente vive la specie del suo cugino, il castoro europeo. Fibre di ricino. “ In Italia l’ultimo castoro è stato segnalato nel 1541 in Pianura Padana – racconta lo zoologo David Ruffino – Poi nulla si è saputo di questo meraviglioso animale fino al 2018, anno in cui se ne è visto uno nel comune di Tarvisio Udine. Per arrivare alla straordinaria notizia su un sample girato pochi giorni fa, grazie alle trappole, in Val Pisteria, Governatorato BolzanoNella valle nelle ultime settimane, sospettava che fosse “dovuto a certi segni ed effetti, come i tronchi degli alberi scuri”, aggiunge l’esperto a Ilfattoquotidiano.it. Certo, potrebbe essere troppo presto per parlare di ritorno, poiché ci sono solo due riunioni a portata di mano. “Non credo che nel breve periodo il castoro potrà stabilirsi nelle Alpi italiane, è un processo lento. Forse in futuro potremo riconquistare la colonizzazione partendo dal settore orientale delle Alpi, da dove provengono i castoriAustriaSulla stessa lunghezza d’onda il regno dell’etica Luca CavigliaEsperto di fauna selvatica. “Prima di parlare del ritorno della specie, sono necessarie più di qualche sporadica osservazione”. Tuttavia, oggi possiamo dire che il castoro si sta lentamente riprendendo Gamma storica, In attesa che l’Italia abbia consolidato la propria presenza in GermaniaE il Svizzera e AustriaInfatti, “in Germania Non si è mai estinto e ha una popolazione stimata tra 7.000 e 10.000 – Caviglia a Ilfatto.it – mentre a Svizzera E in Austria Si è estinto a metà del diciannovesimo secolo, ma entrambi i paesi sono orgogliosi della loro popolazione di oltre 1.000 individui “.

READ  Il team di Harris afferma di essere stato accecato dalla copertura di Vogue del vicepresidente eletto degli Stati Uniti

In vari paesi europei il castoro si è estinto a causa di Pesca indiscriminata “per lui PellicciaOppure lui Coda, Considerato cibo deliziosoO per la sostanza del suo profumo CastorumNon sarà facile per i castori riconquistare il possesso dei loro spazi, estratti dalle ghiandole e utilizzati nella medicina tradizionale “, afferma lo scienziato comportamentale.” Il paesaggio è cambiato radicalmente negli ultimi 400 anni e gli esseri umani hanno distrutto la stragrande maggioranza dei corsi d’acqua attraverso interventi normativi “, Eccessiva costruzione del letto del fiume, eliminazione delle aree ripariali, installazione di chiuse e centrali idroelettriche “, spiega ancora caviglia. “Ci sono spesso strade ai margini dei fiumi e gli incidenti stradali sono una delle principali cause di morte dei castori in Germania e Svizzera”. Quindi, “in breve, il successo del ritorno del castoro può essere raggiunto solo attraverso una diversa gestione dei fiumi”. Ma dove dovrebbe tornare il castoro? “Essendo scomparso dall’Italia per più di quattro secoli, non ci sono molti dati affidabili sulla sua gamma storica, e si presume che fosse presente in tutte le Alpi”, commenta Rufino. Va detto che se un uomo è la causa della sua malattia, è anche il motore della sua guarigione. All’inizio del XX secolo sopravvisse solo il castoro FranciaE il GermaniaE il BielorussiaE il UcrainaE il Russia e Norvegia Con 1.200 campioni in totale, ma grazie ai numerosi reinserimenti oggi, è diffuso in tutta Europa con circa un milione di individui. L’appello è praticamente mancante ItaliaE il PortogalloE il Irlanda e I Balcani il SudCome affermato in un articolo pubblicato lo scorso aprile in data Preservare l’ambiente globale.

READ  Il Canada condanna l'arresto di legislatori pro-democrazia a Hong Kong

Berengar Vecoli

"Fanatico della TV. Pensatore. Bacon ninja. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Orgoglioso amante dei viaggi. Specialista del cibo."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close