Economia

Il giornalista italiano Fabrizio Romano ha giudicato la mossa “tangibile” di Christian Eriksen nel West Ham.

Il West Ham United è stato collegato al trasferimento in prestito del centrocampista dell’Inter Christian Eriksen.

Il West Ham è stato legato da una mossa improvvisa dell’ex giocatore del Tottenham Eriksen per un certo numero di settimane.

Ieri è emerso che il West Ham ha compiuto un “passo concreto” per firmare il danese, Secondo un rapporto di FC Inter News.

Fotografia di Andrea Stacioli LightRocket tramite Getty Images

West Ham legato all’improvvisa mossa dell’ex stella del Tottenham

Eriksen, 28 anni, ha faticato da quando si è trasferito a San Siro a gennaio.

Hammers è stato collegato per la prima volta con una mossa per ingaggiare l’ex regista del Tottenham all’inizio del mese scorso (Eurosport).

Gazzetta dello Sport (edizione cartacea, 22 dicembre, pagine 2 e 3) Ha poi suggerito che l’Inter sarebbe pronta a mandare in prestito il trequartista questo mese.

E questa sembra essere l’unica strada percorribile per il business dei trasporti nel West Ham dopo che David Moyes ha detto Quattro per due I soldi sono stretti.

I fan del West Ham erano, comprensibilmente, scettici sui legami con Eriksen.

FC Internazionale - Conferenza stampa e allenamento
Fotografia di Claudio Villa Inter via Getty Images

Un ‘esperto di trasferimenti’ italiano descrive i collegamenti del West Ham con Eriksen come ‘falsi’

Sembra che avessero ragione.

Questo è se bisogna credere all’italiano Fabrizio Romano.

Romano è andato su Twitter per pubblicare un aggiornamento sul futuro di Eriksen. Ma dice che i collegamenti con il West Ham sono “fasulli”.

“Christian Eriksen: l’Inter al momento non ha ricevuto nessuna offerta ufficiale”, ha detto Romano su Twitter.

Niente di serio o avanzato su Paris Saint-Germain, West Ham, Arsenal e altro.

L’Inter vuole venderlo subito e spera di ricevere qualche offerta nei prossimi giorni.

READ  5 titoli di Piazza Affari che avrebbero segnato il minimo nei prossimi 10 anni

“False voci sul West Ham di pochi giorni fa”, ha aggiunto Romano, quando è stato messo in dubbio il suo accenno ai martelli.

Giocatore alla moda, ma ora lavorerà davvero per il West Ham?

Non c’è dubbio che firmare Eriksen, anche come prestito a breve termine, sarebbe un vero colpo di stato.

Ma non si adatta perfettamente alla tanto pubblicizzata strategia di Moyes di ingaggiare giovani giocatori energici desiderosi di mettersi alla prova in Premier League.

Eriksen era lì e lo ha fatto e ha preso la maglia.

Ma riesci a immaginarlo mentre fa girare il braccio e lancia un incantesimo in un’esibizione severa all’Everton per assicurarsi un foglio senza reti?

Un giocatore di prima classe ma non un solo Oregon può realisticamente aspettarsi di vincere pur avendo ancora qualche anno davanti a sé al suo apice.

E anche se potessero, non ci sono garanzie che Eriksen si adatterebbe allo stile di Moyes. In fondo il motivo per cui è lì è perché fatica a soddisfare le richieste del task manager Antonio Conte all’Inter.

Hai qualcosa da dirci su questo articolo?

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close