Economia

Jeep, Peugeot probabilmente brillerà; Chrysler e Alfa Romeo affrontano un futuro incerto

TORINO – La grande domanda è se Stellantis – la nuova società che nascerà dalla fusione del Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles – sarà in grado di supportare tutti i 12 marchi in futuro a causa dei massicci investimenti che saranno richiesti per auto elettriche, guida autonoma e connettività.

La Stelantis più venduta sarà Jeep, seguita da Peugeot. Questi marchi sembrano essere sicuri dalla cessazione. Fiat, la terza azienda più grande, potrebbe avere un futuro migliore con le piattaforme PSA.

Dodge potrebbe essere in pericolo, poiché le sue auto ad alta potenza subiranno maggiori pressioni da normative sulle emissioni più severe e Chrysler, a cui non è stato promesso alcun nuovo modello. L’esclusivo marchio DS PSA e il marchio di lusso Lancia FCA affrontano un futuro incerto.

L’Alfa Romeo potrebbe essere mantenuta, ma ciò significa che il CEO di Stellantis Carlos Tavares, che si sta trasferendo nella posizione dal suo attuale lavoro di CEO di PSA, dovrà trovare una nicchia di successo per un marchio popolare che ispira grande entusiasmo tra gli appassionati di auto ma non fa soldi.

Né il PSA né la FCA hanno dichiarato di voler ridurre il numero di marchi che Stellantis possiederà. In un’intervista con Notizie sull’auto in Europa A novembre, Tavares ha affermato che la società combinata avrebbe sfruttato il suo portafoglio di attività a due cifre per competere con concorrenti più grandi come il Gruppo Volkswagen.

La seguente analisi del marchio si basa sulle vendite globali da gennaio a settembre 2020 fornite da JATO Dynamics. Marche ordinate per vendite.

Jeep: 860.753 vendite (-23% del 2019). Stato: sicuro.

READ  Rapporto, notizie auto, ET automatico

La crescente popolarità globale dei SUV che possono spingere Jeep lo ha reso il più grande marchio di Stilantis per dimensioni e profitto assoluto.

Quando la Fiat si è fusa con Chrysler nel 2014, Jeep aveva venduto 1 milione di unità e aveva quattro stabilimenti negli Stati Uniti entro il 2018, le vendite globali di Jeep sono cresciute di oltre il 50% a 1,55 milioni di unità, con un totale di 10 stabilimenti di produzione negli Stati Uniti, Messico, Italia, Brasile e Cina. India. Il suo modello iconico è l’Attaccabrighe, l’erede delle jeep originali dell’era della Seconda Guerra Mondiale. Nell’ultima generazione è disponibile anche in versione ibrida a basse emissioni.

Un forte impulso alle vendite di Jeep in Europa potrebbe venire da un modello entry-level per il Don Renegade che FCA ha annunciato e ritardato più volte. La cosiddetta B-Jeep è ora prevista per il lancio nel 2022 e sarà supportata dalla piattaforma CMP di PSA e sarà costruita in Polonia.

Jeep amplierà la propria presenza negli Stati Uniti e in Cina con il nuovo Wagoneer / Grand Wagoneer. La produzione inizierà nel secondo trimestre del 2021 per una coppia di SUV di lusso con telaio a telaio. Le auto a tre file affronteranno artisti del calibro di GMC Yukon e Lincoln Navigator.

Peugeot: 764.720 vendite (-29%) Stato: sicuro.

La storia della “P” al PSA risale a oltre 200 anni fa. L’azienda familiare che ha preceduto l’attuale Peugeot è stata fondata nel 1810 per produrre macinacaffè e biciclette.

Il Gruppo Peugeot è rimasto sotto il controllo della famiglia fino a febbraio 2014, quando ha accettato di scongiurare un crollo finanziario, accettando un aumento di capitale poiché la cinese Dongfeng Motor Company e il governo francese hanno acquistato una quota del 14% per 800 milioni di euro ciascuno. Quindi, la quota della famiglia Peugeot è stata ridotta al 14 per cento; Possiederà circa il 7% delle azioni di Stellantis.

READ  In seguito all'attività di fusione e acquisizione, cambi di direzione in Italia - WWD

La maggior parte delle vendite di Peugeot si trova in Europa, dove è il terzo marchio più venduto dopo Volkswagen e Renault. Peugeot ha rinnovato la sua gamma di prodotti negli ultimi anni per enfatizzare SUV e crossover, con l’imminente lancio da parte del sindaco di una nuova generazione della compatta 308, prevista per la fine del 2021.

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close