La Casa Bianca sospende per una settimana il vice segretario stampa per aver minacciato il giornalista

La Casa Bianca sospende per una settimana il vice segretario stampa per aver minacciato il giornalista

L’addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha detto venerdì che uno dei suoi vice, TJ Ducklo, è stato sospeso per una settimana senza stipendio dopo che un articolo di Vanity Fair ha rivelato che Ducklo ha minacciato una giornalista che stava lavorando a una storia sulla sua relazione romantica con un altro giornalista.

Ducklo aveva minacciato Tara Palmeri di Politico riguardo alla storia, giurando che l’avrebbe “distrutta” se l’avesse pubblicata, secondo Vanity Fair. Ducklo ha anche fatto commenti misogini a Palmeri, ha detto Vanity Fair. La rivista ha riferito che Ducklo ha fatto riferimento alla vita personale di Palmeri, accusandolo a un certo punto di essere “geloso” della sua relazione con Alexi McCammond. Una persona che ha familiarità con il caso ha confermato alla CNN i dettagli della conversazione di Ducklo con Palmeri.

Psaki ha detto in una dichiarazione che Ducklo si è scusato con Palmeri per quella che Psaki ha descritto come “un’accesa conversazione sulla sua vita personale”.

“È il primo ad ammettere che questo non è lo standard di comportamento fissato dal presidente”, ha detto Psaki.

Psaki ha aggiunto che quando Ducklo tornerà dalla sospensione, “non sarà più assegnato a lavorare con i giornalisti al Politico”.

Martedì Palmeri ha riferito che Ducklo aveva una relazione romantica con McCammond, un giornalista di Axios. Axios ha detto a Politico che McCammond “ha rivelato la sua relazione” con Ducklo a novembre ed è stato “estraniato da Biden”. Ma Palmeri ha sottolineato che il ritmo di McCammond include la copertina del vicepresidente Kamala Harris e che ha commentato lodando Biden dopo la sua inaugurazione.

READ  Trump viene dimesso dall'ospedale e saluta i suoi sostenitori. "Ho imparato molto su Covid."

Ducklo non ha risposto a una richiesta di commento venerdì.

Un portavoce di Politico non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento sulla dichiarazione di Psaki. Palmeri ha rifiutato di commentare.

Due dipendenti di Politico hanno detto ai giornalisti della CNN all’interno dell’outlet di essere indignati dalla risposta di Psaki alla situazione.

“Sembra che stia punendo noi più di lui”, ha detto uno dello staff, sottolineando che la sua soluzione è che i giornalisti di Politico perdano l’accesso a uno degli alti funzionari del dipartimento del dipartimento comunicazioni della Casa Bianca.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega