Sport

La gara: Hayden Cullen non sogna di tornare a casa a Cambridge all’inizio di una nuova era di stabilità

sport

Spanchem ha corso nella Auckland Cup otto giorni fa, quindi non ci sarebbe voluto molto. Immagine / Trish Danielle

Il sogno di Hayden Cullen di tornare a casa a Cambridge domani sera è attenuato da un piccolo dettaglio: non ci sarà.

L’uomo che ha dominato le più potenti scuderie australiane da corsa su cintura sta imparando i fatti di ciò che significa: l’azione viene sempre prima di tutto.

Colin è ora un addestratore per quasi tutti i cavalli che fino alla scorsa settimana facevano parte del marchio All Stars Mark Purdon e Natalie Rasmussen, poiché la coppia si è presa una pausa dall’allenamento.

Il 36enne ora gestisce la scuderia più potente del settore, anche se per i giocatori occasionali sarà esattamente lo stesso domani sera, con Cullen che riprende anche gli iconici colori Purdon e guida Purdon e Rasmussen.

Ma quella è la squadra di Coleen ora e questa settimana è al nord. Anche oggi.

“Sono dovuto tornare a Christchurch per lavorare con i bambini perché sono in una fase importante e dobbiamo guardare avanti con loro”, ha detto. Annuncia.

“Quindi, mentre mi occupavo dei cavalli questa settimana, non andrò a Cambridge. Questo è un po ‘vergognoso perché è la mia pista di casa e mi piace essere lì, ma questo è il mio lavoro ora. Devo prendermi cura di tutta la squadra e mandare il personale dove non posso”.

Coleen dice che è stata una sensazione surreale vedere il suo nome nelle guide dei modelli accanto a Self Assured e Spankem.

“Non è il modo in cui lavori normalmente. Quando inizi ad allenarti è spesso con pochi cavalli vergini e non vincitori, non i vincitori della New Zealand Cup e del Miracle Mile. Non penso che stia ancora annegando né credo che lo sarà per alcune settimane”. .

READ  Manchester City, Guardiola da rinnovare fino al 2023

Allora cosa significa tutto questo per i giocatori d’azzardo? Non sarebbe realistico pensare che Cullen, o chiunque altro, possa mantenere gli standard fissati da Burdon e Rasmussen, quindi alcuni cavalli potrebbero eventualmente subire un calo delle prestazioni.

Ma non ci sono ancora prove per questo, e se le cose cambiano, dovrebbe volerci del tempo prima che emergano.

Coleen è un giovane con un lavoro enorme e, sebbene sia formato dai migliori come caposquadra, sta ancora imparando mentre procede.

Ma la verità è che Spankim e Ashley Lucaz hanno gareggiato nella Auckland Cup solo otto giorni fa, quindi questa settimana non avrebbe impiegato poco o nessun lavoro per condurre la gara del miglio, mentre Colin dice di essere felice con Self Assured, che non ha corso da quando ha vinto la Coppa della Nuova Zelanda a causa di Mais.

“Ho lavorato con lui mercoledì e stava andando bene”, dice.

“Non porta nessun peso extra ed è pronto a partire, ma i sorteggi rendono difficile per tutti noi perché sembra una versione che lo renderà difficile da battere”.

Il Flying Mile a Cambridge era quello che è, con i leader che sono difficili da raggiungere a questo livello, il debutto di Cullen con tre dei migliori pacer della Nuova Zelanda potrebbe finire con una sconfitta perché la migliore copia di Copy That potrebbe non avere eguali in primo piano.

Ma Coleen dovrebbe avere la sua prima vittoria da allenatore in singolo – ne ha 62 in una partnership con Brent Mangus tra il 2011 e il 2014 – con Italian Lads (R8, n. 11).

READ  "Voglio sapere cosa è successo a mio padre, chi ha sbagliato pagherà! L'ultima eredità dei miei pensieri."

“Ha fatto bene ed è molto più in forma nella sua ultima partenza, quindi sarà difficile batterlo”.

Se ha ragione, Coleen e sua moglie Amanda, che aiuteranno a gestire la scuderia, potrebbero alzare un trofeo per la loro prima vittoria in una stagione unica della gara neozelandese.

Poi domani torniamo subito al lavoro.

Cinque cavalli per tornare a Cambridge

1. Figlio di Patrick (R5, n. 3): di basso livello e ha esperienza di corse su dispositivi mobili con un top 3 ad Addington l’anno scorso. Se corre fino in fondo, deve vincere, come ha fatto nella sua unica partenza precedente qui.

2. Italian Boy (R8, # 11): Si è seduto parcheggiato fuori dalla cima del 3yo BD Joe qui l’ultima volta ed è corso vicino ad esso. Qui è solo per ottenere una vittoria senza penalità prima di dirigersi a Sydney.

3. Majestic Man (R7, n. 6): L’ultima volta che hai scattato qui, hai battuto i Sundees Son. Molto corto nella parte posteriore ma il Pick6 e il multi-ancoraggio.

4. Hot and Leaving (R11, No 7): Stava praticamente correndo nella classe di velocità 3anni ed è caduto in una gara perfetta. Quasi un’altra ancora Pick6.

5. Santa Maria (R6, No. 3): Le ultime uscite ad Alex Park sono state in Stronger Girls, hanno una velocità di gate per usare il traino e un allenatore (allenatore, Tony Hurleyhe) a bordo.

Antonello Capone

"Amichevole drogato di caffè. Professionista di viaggio. Fanatico di zombi. Piantagrane. Gamer. Analista. Specialista di pancetta. Scrittore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close