Le notizie più importanti

La tripletta di Impossible Shields annulla i timori del Milan: il Monaco conquista i tempi supplementari

L’Olimpia Milano vince 81-79 a Monaco ai tempi supplementari. Una tripla a9 di Shields è stata decisiva, ma il doppio passaggio da sirena di Baldwin non è stato accettato.

BAYERN MONACO-OLIMPIA MILANO 79-81

Bayern: Weiler-Babb 3, Baldwin 18, Bray 0, Reynolds 14 (11r), Lucic 12, Flaccadori ne, Dedovic 14 (7a), Zipser 6, Sisko 0, Radosevic 6, Grant ne. Trainer Trinchieri.

olimpiade: LeDay 6, Moretti ne, Moraschini 4, Roll 8, Rodriguez 9 (5a), Tarczewski 7, Cinciarini 0, Delaney 17 (8a), Shields 9, Brooks 0, Hines 16, Datome 5. Coach Messina.

1 ° CAMERA DA LETTO

Olimpia inizia con Roll in quintetto. Con lui Delaney, Shields, LeDay e Hines. Bayern con Baldwin, Dedovic, Lucic, Johnson e l’ex Radosevic.

Ettore Messina rinuncia a Paul Biligha così come agli infortunati Vlado Micov e Kevin Punter. Nei 12 Davide Moretti e Andrea Cinciarini.

L’Olimpia Milano è avanti 1 alla fine del primo quarto, con 4 assist di Delaney e 8 punti di Michael Roll. Grande attenzione difensiva per il Bayern, che parte in maniera aggressiva anche in attacco con il 4 di Dedovic. Olimpia che ha compiuto 11 giocatori, i tedeschi 0/2 dell’arco.

2 ° CAMERA DA LETTO

Olimpia Milano che chiude di nuovo davanti per 1, 31-32, la prima all’Audi Dome, dopo aver raggiunto il massimo vantaggio di +5. Ottima difesa per la squadra Trinchieri, ma i messinesi pagano 6/12 dalla lunetta e basse percentuali di tiro complessive, 7/17 di 2 e 4/10 di 3,8 di Roll, tutte al via del match, 8 di Delaney con 2 triple consecutive nel secondo quarto. Nel girone prestazione del Bayern Dedovic, 9 punti, 6 di Zipser.

Michael Roll, autore di 8 punti, commenta il primo tempo del Bayern contro l’Olimpia Milano: “È una grande squadra, fisicamente, non sono sorpreso di come ha giocato nel primo tempo”.

READ  GP Portugal 2020 - Risultati PL3 - Risultati F1 - Formula 1

Ettore Messina dopo il primo tempo: “Entrambe le squadre hanno giocato una partita molto intensa, vediamo chi è il primo a trovare un po ‘di attacco per vincere la partita”

3 ° CAMERA DA LETTO

Il Milan stenta nel terzo quarto chiudendo a -1 dopo aver centrato il -4 grazie ad una tripla sulla sirena di Gigi Datome. Reynolds conduce con 12 punti e 8 rimbalzi e domina la difesa del Bayern, con il Milan che raggiunge 8 palle perse. 11 per Delaney con 3 rimbalzi e 5 assist.

4a CAMERA DA LETTO

Il risveglio di Chacho, difesa più cauta, a 5 punti da Hines in un momento molto delicato a metà quarto, ma il Bayern non molla mai, e dopo una giocata di Baldwin è +2 a 2.23. Zipser sbaglia una tripla a terra poi perde un pallone, Shields batte fuori dal battito e lo recupera: aspetti fondamentali a 90 ”dalla sirena per l’Olimpia ancora avanti? Nessuna tripla di Lucic, risposta di Chacho, corto Baldwin, ultimo tiro del Bayern ed errori di Dedovic e Shields. Col tempo.

COL TEMPO

Olimpia che ha raggiunto il +4 con un 4-0 nelle prime 2.30, tutte firmate da Delaney. Lo stipendio americano arriva a 6 in isolamento, Baldwin tiene il bastone con un 2 + 1 a 1,44 (75-76). Datome perde palla, Babb al 29 “firma il passaggio, ma Shields al 9” inventa una tripla impossibile. E le preghiere del Bayern non vengono accettate.

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close