Tecnologia

Lancio di Crew Dragon, la capsula spaziale di Elon Musk con 4 astronauti a bordo

A bordo della capsula, soprannominata “Resilience”, ci sono tre americani della NASA, il comandante Michael Hopkins, il pilota Victor Glover e lo specialista di missione Shannon Walker, e l’astronauta dell’agenzia spaziale giapponese (JAXA), Soichi Noguchi.

Ad attenderli alla stazione orbitale statunitense ci sono Kate Robins, un ingegnere aeronautico russo, e un cosmonauta russo, il comandante Sergey Rijikov e l’ingegnere di volo Sergey Kud-Sverskov. I quattro astronauti rimarranno sulla Stazione Spaziale Internazionale per sei mesi, durante i quali condurranno vari esperimenti scientifici.

Questa volta, Elon Musk, fondatore e CEO di SpaceX, ha dovuto monitorare da lontano il lancio della sua navicella spaziale Crew Dragon, a causa di un’infezione “molto probabile” da coronavirus, come lui stesso ha twittato. Per garantire il successo della missione, la NASA ha introdotto misure drastiche per combattere il Covid, a partire dagli astronauti, che sono stati sottoposti a una quarantena strettamente controllata.

Trump tweet “Grande lancio! La NASA era vicina al disastro quando ne abbiamo preso il controllo. Ora è di nuovo il centro spaziale più” attraente “e avanzato del mondo, di gran lunga.” Donald Trump l’ha twittato, ma è stato battuto in tempo da Joe Biden nel suo commento sul lancio della navicella spaziale Crew Dragon.

READ  Le migliori offerte del Black Friday su smartphone

Alessio Endrizzi

"Nerd dei viaggi. Amante dell'alcol freelance. Appassionato di caffè. Evangelista del web. Fanatico della birra per tutta la vita. Appassionato di cultura pop."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close