scienza

Le colonne d’acqua sull’Europa, la luna di Giove, potrebbero provenire dalla crosta

Europa, Una luna Giove, Attratto da un po ‘ Attenzione Dagli scienziati a causa della possibilità di vita sotto la superficie del ghiaccio. Oltre alle missioni dirette al satellite (es Europa Clipper), Le analisi principali provengono da note correlate “Colonne” Dall’acqua che sale dalla superficie e si diffonde nello spazio. Ora, grazie prof Nuovo studioPotrebbero essere state scoperte ulteriori informazioni su queste formazioni.

L’acqua non proviene solo dall’oceano ma anche dalla crosta europea

In passato, si pensava che pennacchi di vapore acqueo provenissero da un grande oceano di acqua liquida sotto la superficie ghiacciata. D’altra parte, nuovi dati indicano che almeno una parte di esso lo è ‘Esplosioni’ Proviene direttamente dalla zona della crosta congelata.

Conchiglia Europa Potrebbe effettivamente avere sacche di acqua iper-salina e i poli sarebbero gli ultimi. Ovviamente, questo cambierà gli scenari di analisi futura perché se i pennacchi provengono dalla crosta e non dalla periferia sottostante, non saranno utili per analizzare particelle potenzialmente benefiche per la vita.

Gregor Steinberg (Ricercatore e autore principale dello studio) ha detto “Comprendere la fonte di questi pennacchi d’acqua è estremamente importante per vedere se i futuri esploratori dell’Europa potrebbero effettivamente scoprire la vita dallo spazio senza esplorare la periferia dell’Europa”.. Sfruttare le colonne sarà molto utile data la complessità di svolgere compiti in grado di penetrare una crosta di ghiaccio spessa un chilometro, che è un compito complesso anche sulla Terra.

L’ipotesi è che i crateri creati da altri oggetti si scontrino con esso Europa Hanno creato calore che scioglie il ghiaccio e pavimenti in grado di assorbire l’acqua. Le sacche d’acqua, a loro volta, possono sciogliere il ghiaccio nelle zone laterali per ingrandirsi. Il tutto senza intaccare l’oceano nella parte più profonda.

READ  Coronavirus, 853 morti nelle ultime 24 ore. Ci sono 23.232 nuovi casi con 188.000 strisci. Il numero dei pazienti in ospedale diminuisce: 120 in meno

La colonna analizzata è una colonna cratere Mananna (Che ha una dimensione di 29 km) che è salito dalla superficie di una buona distanza di 1,6 km. Come indicato Joanna VoigtCoautore dello studio, è stato anche interessante capire come la crosta si sia solidificata “dinamico” E che questi fenomeni potrebbero essere comuni anche ad altri Mondi congelati Accanto Europa.

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close