Le notizie più importanti

“L’Italia raccoglie di più” – OA Sport


CLICCA QUI PER AGGIORNARE IN DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA GARA

VIDEO ELISA LONGO BORGHINI: “ORA HO LE RUGHE. Credo che più tardi o poi arriverà il mio giorno “

VIDEO TATIANA GUDERZO: “PROBABILMENTE QUESTO È IL MIO ULTIMO MONDO”

VIDEO DINO SALVOLDI: “I PAESI BASSI HANNO GLI ATLETI PIÙ FORTI DEL MONDO, L’ITALIA COLLEZIONA IL MEGLIO”

VIDEO ANNA VAN DER BREGGEN: “HO AVUTO 2 OPPORTUNITÀ E LE HO SFRUTTATE”

LE DICHIARAZIONI DI ELISA LONGO BORGHINI

VIDEO DELLA GARA MONDIALE FEMMINILE

17:14 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi questa magnifica gara e vi augura un buon proseguimento della serata.

17:12 Si conclude qui questa splendida prova online femminile dei Mondiali di Imola. Una vittoria che va ad un’incredibile Anna Van der Breggen, capace di attaccare a 40 km dal traguardo e di resistere da sola al ritorno del miglior gruppo. Secondo posto per la connazionale Anna Van Vleuten, davanti a una splendida Elisa Longo Borghini, che ha corso in maniera impeccabile.

17:10 Ecco la top 10 finale:

  1. Anna van der breggen
  2. Anna van vleuten
  3. Elisa Longo Borghini
  4. Marianne Vos
  5. Liane Lippert
  6. Elizabeth Deignan
  7. Katarzyna Niewiadoma
  8. Cecilie Uttrup Ludwig
  9. Lisa Brennauer
  10. Marlen Reusser

17:08 Quarta Marianne Vos, terza olandese tra le prime quattro. Dominio assoluto della nazionale dell’Oranje. Il quinto è stato il tedesco Lippert.

17:06 Anna Van Vleuten esce seconda. Terza una bravissima Elisa Longo Borghini di cui si è solo derisa all’arrivo della foto.

17:06 Sprint molto lungo con l’olandese in recupero.

17:05 Elisa Longo Borghini attacca in anticipo!

17:04 L’ultimo miglio anche per loro.

17:03 Van Vleuten e Longo Borghini si preparano allo sprint …

17:02 ANNA VAN DER BREGGEN VINCE IN UN MODO STRAORDINARIAMENTE MERITATO! ORO CLAMOROSO!

17:00 Finale Chilometro per i Van der Breggen!

16:58 Ultimi 3 chilometri anche per i due inseguitori che iniziano a studiarsi per lo sprint finale ristretto.

16:56 Davanti, Anna Van der Breggen fa un nuovo ingresso trionfante sul circuito di Monza. Si avvicina la storica doppietta dell’olandese.

16:53 Continua a vincere la coppia Van Vleuten-Longo Borghini, che ora dovrebbe arrivare senza problemi al traguardo.

16:50 L’olandese offre la sua collaborazione. A 9 chilometri dal traguardo i due sono a 20 ″ su un plotone in cui è presente la pericolosa Marianne Vos.

16:49 Elisa Longo Borghini e Anna Van Vleuten iniziano in coppia, che hanno una manciata di metri sugli inseguitori. Vediamo se ora l’oranje offrirà una modifica al blu.

16.48 Contropiede di Longo Borghini che recupera di pochi metri. Ludwig non ce la fa e fa una pausa, ma trova Van Vleuten.

16:47 PULL LUDWIG! VAI DIETRO ELISA LONGO BORGHINI.

16:46 Scollina con 2’30 “mentre Anna Van der Breggen. Semplicemente l’olandese di un altro pianeta.

READ  Coprifuoco a Roma, tornano i posti di blocco con autocertificazione: la roadmap

16:44 Longo Borghini e Van Vleuten non stanno attaccando al momento. Gruppo che procede compatto e pronto a prendere fuoco.

16:41 12 chilometri al termine e Van der Breggen ormai inespugnabile. Inizia l’ultima salita prevista per il gruppo. Attento a Van Vleuten.

16:38 Sono proprio gli azzurri a tirare le prime posizioni in questa situazione.

16:35 L’olandese continua a conquistare il girone, che aspetta solo l’ultimo strappo in programma.

16:32 Con un margine di 2 ‘a 15 chilometri dal termine, Van der Breggen si avvicina sempre di più ad una storica doppietta.

16:29 Altri 10 ″ guadagnati in linea retta. La potenza travolgente del nuovo vincitore del Giro Rosa è impressionante.

16:26 Aumenta invece ancora il vantaggio dell’olandese, che ora ha un margine di 1’45 ”.

16:23 L’olandese potrebbe essere svantaggiato da questa situazione di gara, che si trova a dover lottare dalla distanza contro un gruppo di 30 ″.

16:20 Italia in testa all’inseguimento di Van der Breggen, che ha ancora 1’28 ”di margine.

16:17 Gruppo di inseguitori finalmente compatto ora.

16:14 Il trio si alza all’inseguimento e si lascia prendere dal gruppo dietro.

16:11 Meno di 30 chilometri all’arrivo. Stiamo per entrare nell’ultimo giro programmato.

16:08 Chiaramente non sta collaborando all’inseguimento di Van der Vleuten. Longo Borghini e Ludwig devono cercare di cambiare regolarmente per non farsi prendere nel gruppo a caccia del podio.

16:05 Continua a elevare il Van der Breggen. Azione clamorosa quella dell’olandese che ha attaccato a 40 km dal traguardo.

16:02 Non sopportabile quella di Van der Breggen che ha 51 ″ sul trio che la segue. Resto del gruppo a 1’40 “.

15:59 Controscatto di Longo Borghini e Van Vleuten che però non può rientrare. Van der Breggen sembra avere più dei suoi rivali.

15:56 SCATTA ANNA VAN DER BREGGEN!

15:55 Attacco irresistibile degli olandesi. Van der Breggen, Longo Borghini e Ludwig la seguono.

15:53 Attacca Anna Van Vleuten!

15:50 Gruppo compatto. Adesso i migliori stanno davanti.

15:48 Meno di 15 ″ agli atleti prima della discesa.

15:44 Elisa Longo Borghini le si avvicina. Ci sono ora una quindicina di corridori nel gruppo dei migliori che riferiscono sul breakout.

15:42 ATTACCA ANNA VAN DER BREGEN!

15:40 L’Olanda è avanti adesso. Fai attenzione perché molti atleti si distinguono.

15:38 Improvvisa accelerazione nel gruppo guidato dalla Gran Bretagna. Caravan ora a 1’10 “dietro.

15:34 È chiaro che la gara sta per entrare nella sua fase cruciale. Le nazioni che vogliono tentare un attacco più complesso dovranno iniziare a muoversi ora.

15:31 Dopo tre giri completati e mancano circa 50 chilometri al traguardo, il gap in fuga è di 2’20 ”.

15:27 Caravan che ha tagliato il traguardo di Imola. Il penultimo round è ufficialmente iniziato.

READ  Coprifuoco a Roma, tornano i posti di blocco con autocertificazione: la roadmap

15:23 La slovena Eugenia Bujak, che aveva precedentemente attaccato in gruppo, si trova a questo punto a metà strada tra la carovana e il leader della corsa.

15:19 Capo della gara che sta per imbarcarsi al penultimo giro di gara.

15:15 Anche gli azzurri si stanno muovendo davanti al gruppo ora.

15:11 Continua ad aumentare il vantaggio di evasione, che ora amministra un vantaggio di 2’03 “.

15:07 Ripresa del gruppo Intanto Alice Barnes, che ha provato a seguire il gruppo ma ha subito perso il contatto.

15:03 Gli attaccanti hanno perso qualcosa in salita. Gap che ora è di 1’22 ”.

14:59 Ora si è alzato un vento molto insidioso sulla regata che non favorirà certo le ragazze in fuga.

14.55 1’30 “di vantaggio sui battistrada ora, il gruppo non ha intenzione di riprenderli presto.

14.51 75 chilometri all’arrivo.

14.48 30 ″ di vantaggio per il plotone dei passaggi da cui, ora, Brown si è staccato.

14:45 Ottima scelta da dietro, davanti c’è poco accordo, ma nessuno spara nel girone dei favoriti.

14.43 Decolla Mavi Garcia e riprenderà il girone dei primi.

14.41 Dietro, la Spagna si ritira dal tentativo. Siamo in salita di Mazzolano.

14.38 Undici atleti ai comandi, ecco i loro nomi: RAGUSA Katia, BROWN Grace, BARNES Alice, BARNES Hannah, LABOUS Juliette, JACKSON Alison, ANDERSEN Susanne, MAJERUS Christine, PIETERS Amy, BRENNAUER Lisa, WILES Tayler.

14.36 L’azzurra davanti è Katia Ragusa. Ci sono una decina di gruppi di 25 pollici.

14.33 La gara è finalmente in fiamme. Un gruppo di rappresentanti delle nazioni più citate ha riferito sui due passaggi.

14.29 L’australiano Brown muove e congeda Jackson. Il gruppo rallenta e lascia spazio a due. Siamo alla fine del secondo turno. Ne mancano altri tre.

14.27 Il gruppo raggiungerà nuovamente Jackson.

14.24 Altri movimenti nel gruppo, la corsa parte lentamente.

14:20 Ripresa di Demey, 93 chilometri all’arrivo. Prova la canadese Alison Jackson.

Ore 14.15 Il gruppo attraversa la Gallisterna. Tutti insieme dietro il battistrada.

14.10 Demey ha una decina di secondi sul gruppo, lentamente si riprende.

14.06 Di nuovo in salita, in questo periodo il gruppo è ai piedi della Gallisterna.

14.02 100 chilometri al traguardo, 20 ″ per Demey.

13.56 Decolla la belga Valérie Demey, il gruppo le concede spazio.

13.52 Il gruppo prosegue compatto e scorrevole.

13.49 Accelerazione in preparazione al secondo passaggio sul Mazzolano.

13.46 110 chilometri all’arrivo.

13.43 Rientrata Anna van der Breggen.

13:40 Il gruppo conclude il primo giro mentre van der Breggen sta per rientrare.

13:38 Van Dijk e Blaak provano a riportare il vincitore del Giro Rosa.

13.36 van der Breggen vede il gruppo, ma ci sono alcuni tiri in vantaggio. Situazione delicata.

READ  Coprifuoco a Roma, tornano i posti di blocco con autocertificazione: la roadmap

13.34 Attenzione, Anna van der Breggen è stata coinvolta nella caduta. Non è stato fatto nulla, ma non è ancora tornato.

13.32 Un’altra caduta nella coda del gruppo, ma nessuno si è infortunato.

13:30 120 chilometri all’arrivo.

13:25 Il gruppo si era diviso in salita, ma ora le ragazze rimaste sono tornate.

13.22 Il gruppo attraversa la Gallisterna.

13.20 Comincia ad esserci una selezione da dietro.

13.16 Nessuno sembra preoccuparsi di correre. Il gruppo affronta l’ascesa di Gallisterna.

13.12 130 chilometri all’arrivo.

13.10 Al momento non ci sono attacchi.

13.03 Unità compatta e aperta su carreggiata. Ricordiamo che l’anno scorso il campionato del mondo si disputava a cento chilometri dal traguardo, quando van Vleuten guidò l’attacco decisivo.

13h00 C’è un vento abbastanza forte in pista.

12:58 Il gruppo inizia per la prima volta il ripido Mazzolano.

12.55 Per ora una situazione di gruppo compatto, 138,5 chilometri all’arrivo.

12:50 La gara è iniziata e subito c’è stata una caduta dietro al gruppo.

12.48 Elisa Longo Borghini a OA Sport pochi istanti prima del via: “Non ho studiato una tattica particolare per battere l’olandese. Dovremo correre con intelligenza “

12:45 Salve amici di OA Sport e benvenute alla nostra DIRETTA LIVE dei Campionati Mondiali di Ciclismo su Strada Femminile di Imola Online Test.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE dei Campionati del Mondo su strada femminili di Imola 2020. Una gara pirotecnica ci aspetta sulla pista romagnola. Una in forma Elisa Longo Borghini, recentemente seconda agli Europei e terza con successo di tappa al Giro Rosa, sfida la corazzata olandese composta dalla campionessa uscente Annemiek van Vleuten, che correrà con una doppietta per il grave infortunio riparato nell’Italian Stage Race sopra menzionato, da Anna van der Breggen, recente vincitrice del Giro Rosa e del Campionato Mondiale a Cronometro, e dalla Cannibal Marianne Vos, pluripremiata e maglia ciclamino in la versione femminile del Giro d’Italia.

Guai a sottovalutare gli altri, però. Atleti come la polacca Kasia Niewiadoma, recente seconda classificata al Giro Rosa, la danese Cecilie Uttrup Ludwig, la neozelandese Mikayla Harvey, la sudafricana Ashleigh Moolman-Pasio e la britannica Lizzie Deignan cercheranno di entrare nella lotta per la maglia. del campionato del mondo. L’appuntamento con l’inizio del nostro LIVE LIVE è alle 13:00, non perdetelo!

[email protected]

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per “mi piace” la nostra pagina Facebook
Clicca qui per unirti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Pagni


Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close