Lo scienziato suggerisce che gli esseri umani potrebbero essere stabiliti nello spazio entro 15 anni

Lo scienziato suggerisce che gli esseri umani potrebbero essere stabiliti nello spazio entro 15 anni

Se sei stanco della Terra, potresti non dover più aspettare durante un viaggio fuori dal pianeta. Un recente studio pubblicato dall’astrofisica finlandese Pekka Janhunen afferma che sarà possibile insediare una mega città galleggiante su Cerere, un pianeta nano fluttuante nella fascia di asteroidi tra Marte e Giove. Janon non solo ha definito il suo piano su come costruire una mega-città, ma ha suggerito che iniziasse a prendere forma nel prossimo decennio e mezzo.

Secondo la voce del diario (tramite New York Post), Cerere è stato scelto per le sue proprietà gravitazionali simili, anche se si trova a circa 325 miglia dalla Terra. In parole povere, la NASA ha inviato la sonda spaziale alba Lì nel 2007, non è arrivato fino al 2015.

“Abbiamo scelto Cerere come corpo sorgente perché è più probabile che gli asteroidi di tipo C abbiano azoto sufficiente”, ha scritto Janhonen. “L’azoto è un componente critico perché è essenziale per stabilizzare le atmosfere. Usiamo la geometria del disco aa per il massiccio satellite perché la sua simmetria elimina la coppia di marea in modo che le ruote di reazione non siano necessarie per mantenere la posizione. Gli habitat sono illuminati dalla luce solare naturale. La luce solare viene raccolta sul disco da due specchi. Due piani inclinati di un angolo di 45 gradi e concentrati alla densità desiderata per mezzo di specchi parabolici.

Il suo piano per la megalopoli include un habitat costituito da migliaia di strutture cilindriche, ciascuna delle quali ospita oltre 50.000 persone. Queste strutture ruoteranno lentamente e produrranno gravità artificiale sulla superficie del satellite.

READ  Dove diavolo la NASA ha piantato alberi lunari dalla missione Apollo 14?

Con l’uso di “ascensori spaziali” costruiti in casa, le persone che vivono nella megalopoli saranno in grado di estrarre i minerali all’interno di Cerere per costruire più strutture.

L’astrofisico ha aggiunto: “Il valore di utilità del mega-satellite diventa evidente se lo confrontiamo con gli insediamenti superficiali convenzionali. Sarebbe tecnicamente possibile colonizzare la superficie di Cerere mediante habitat centrifughi”. “Tuttavia, i cuscinetti magnetici devono sopportare il peso dell’habitat naturale. Il peso è 34 volte inferiore al peso sulla Terra ma molti ordini di grandezza maggiore delle condizioni di microgravità dell’enorme satellite”.

Foto di copertina di Xue Bing / VCG tramite Getty Images

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega