scienza

MASCHERE, RIDURRE I CONTAGIONI, MA ATTENZIONE AI DETTAGLI. Risposte dell’esperto »ILMETEO.it

Coronavirus: maschere, ridurre l’inquinamento, ma attenzione ai dettagli. Risposte di esperti

Le maschere perdono connessioni, ma attenzione ai dettagliUna delle poche armi che dobbiamo rimuovere, o meglio, rilasciare Le maschere del Coronavirus sono le maschere, Sebbene a volte possa essere restrittivo o fastidioso. Ma dobbiamo stare attenti Due dettagli Fattori. laggiù Spedizione e tempo virale. Spiegiamolo meglio. Virus World Carlo Federico BernoDirettore dell’Unità di Microbiologia pressoOspedale pediatrico Bambino Gesù A partire dal Roma Chiariti alcuni dubbi.

Il professore ha osservato, indicando l’aumento degli infortuni che potrebbero essere rallentati indossando maschere, che “il punto cruciale è Come si indossa. Diversi studi dimostrano che il virus Corona si trova principalmente nel naso. Quindi la maschera è completamente inutile se non copre completamente il naso così come la bocca “. Quindi il virologo spiega la differenza di protezione tra Maschere FFP2 E quelli chirurgico: “FFP2 ha una maggiore capacità di filtrazioneRispetto alla mascherina chirurgica, ma quest’ultima, se indossata correttamente, protegge adeguatamente le goccioline del virus ”. A patto che si tengano conto di due variabili, come detto,: il tempo di esposizione e la carica virale dell’individuo infetto, alla fine ti contatterò.

Se sei in una stanza chiusa con una persona positiva SARS-CoV-2E non c’è ricambio d’aria frequente, col tempo l’aria si satura di virus e così fa la maschera. Si verifica l ‘”effetto spugna”: la maschera trattiene il virus, ma se la quantità dell’agente patogeno è troppo alta, la capacità di filtraggio è inferiore, professore pin E così si rinnova l’importanza Ricambio d’aria Dentro. Riguardo a Maschere FFP3Ricorda, non è adatto alla popolazione generale, mentre da stoffa Non è perfetto ma se ha una consistenza spessa può proteggere efficacemente.

READ  Giove e Saturno sono alla loro "distanza minima", questa è la grande coppia del 2020

“In condizioni normali, soprattutto all’aria aperta, è sufficiente sostituirlo di giorno in giorno, o anche meno se lo usi per poco tempo e tieni pulito”, queste le parole Carlo Federico Berno Su Maschere usa e getta. Ricordati che Resiste ai virus nell’ambienteAlla domanda sui rischi associati, rimane intatto, più di mezz’ora e meno di 5-6 oreUso prolungato della mascheraDà una risposta molto chiara. L ‘”effetto collaterale” di una maschera è ridurre la quantità di ossigeno che respiriamo e aumentare la quantità di anidride carbonica che espiriamo. Non c’è problema a riposo, mentre se si fa uno sforzo un basso livello di ossigeno può essere dannoso per il cuore: questo è particolarmente vero per gli anziani, i cardiopatici e l’obesità.

Quindi il consiglio è di cambiare frequentemente la maschera, almeno 4 ore dopo averla utilizzata in ambienti antigienici.

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close