Mondo

Michelle Obama a Trump, questo non è un gioco – l’ultima ora

(ANSA) – New York, 17 nov. – “Questo non e ‘un gioco”. Michelle Obama interviene pubblicando un lungo post su Instagram sul rifiuto del presidente Donald Trump di accettare il risultato delle elezioni e consentendo al presidente eletto Joe Biden di entrare senza problemi alla Casa Bianca.

L’ex first lady spiega che una delle grandi responsabilità del presidente è ascoltare quando le persone parlano, e sebbene sia stato difficile per loro accettare la vittoria di Trump nel 2016, tutto il personale dell’epoca è stato addestrato per consentirlo. Passaggio pacifico del bastone.

“Abbiamo invitato – scrive – la squadra del presidente eletto nei nostri uffici e abbiamo restituito loro note dettagliate su quanto abbiamo appreso negli ultimi otto anni, come hanno fatto per noi George e Laura Bush”. Poi conclude che il patriottismo esige il rispetto del risultato elettorale, anche se a loro non piace, perché la presidenza non appartiene a un individuo oa un partito. “Fingere – dice – giocando con teorie del complotto infondate, sia per ragioni personali che politiche, significa mettere in pericolo la salute e la sicurezza del Paese”. (maniglia).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


Back to top button
Close
Close