Divertimento

“Quella sera ho visto De Marco, aveva occhi strani e mi fissava”.


L’uccisione dei loro amici, un testimone principale Pomeriggio 5: «Quella sera ho visto De Marco, aveva occhi strani e mi fissava». Oggi, Barbara Durso Torna a parlare del duplice omicidio del Lecce, in cui hanno perso la vita i loro amici Daniele de Santis ed Eleonora Manta. Ryo, lo studente di infermieristica di 21 anni Antonio de Marco, e l’ex compagno di stanza della coppia hanno ammesso.

Leggi anche> Barbara Durso, litigio rabbioso nel Pomeriggio 5. La hostess da sola con Solly Sorge: “Se continua ‘salutame a soreta’, non tornerà mai più”.

Legata allo spettacolo è l’ospite Giada, ex fidanzata troonista Giovanni Conversano, che avrebbe rivelato di aver visto De Marco per strada. “Quella sera – spiega Giada – Verso le 20:15 ci sono passato perché mia suocera vive da quelle parti. L’ho notato perché, nonostante il caldo, era tutto nero e indossava una felpa con cappuccio. I nostri occhi si incontrarono. Vide anche me. Non era tranquillo. Si guardò intorno, mi fissò. Quando le immagini sono apparse sui giornali, hanno riconosciuto gli occhi».

Leggi anche> Fidanzate è stato assassinato a Lecce, il killer Antonio de Marco si è pentito: “ho sbagliato”

Poi Barbara Durso trasmette interviste ai vicini della famiglia di de Marco, che ancora non sono sicuri di cosa sia successo:Era un bravo ragazzo, una tipica famiglia. Non possiamo crederci».


Ultimo aggiornamento: mercoledì 30 settembre 2020 22:53

© Riproduzione riservata

Tino Piazza

"Esploratore. Esperto generale di alcol. Appassionato di Internet. Sostenitore dei social media. Cadute molto. Specialista televisivo professionista."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close