Le notizie più importanti

spettacolo blues. I giallorossi non sono mai stati così male

Prima sconfitta in campo in campionato per la Roma. I giallorossi sono gli autori di una prestazione davvero deludente al cospetto di un Napoli che onora al meglio Maradona. Gli Azzurri hanno dominato la partita nel primo tempo e sopraffatto una Roma stanca e svogliata. Dopo una prima fase di studio, Insigne prende il comando
il suo su punizione: Mirante arriva in ritardo e il numero 24 può mostrare il numero 10 di Maradona e dedicare il gol al grande campione scomparso.
Fonseca perde Mancini e Veretout per infortunio. Meret non ha bisogno di sfilare mentre Mirante deve opporsi sia a Mertens che a Lozano.
Nella ripresa la Roma sembra avere una partenza migliore rispetto ai primi quarantacinque minuti: Fonseca sostituisce un impalpabile Dzeko, tentando il cartellino del centravanti Mkhitaryan. Ma non è sera e Ruiz trova la doppietta beffando Mirante da fuori area. La partita ora è per il Napoli che trova altri due gol: prima con Mertens che incassa un pantaloncino respinto da Mirante sulla conclusione di Elmas e poi con l’ex Politano che dribbla anche Mirante e lascia andare il poker.
La partita finisce senza tempi supplementari. La peggiore Roma della stagione contro il miglior Napoli.

90 ‘- Fischio finale

86 ‘ – Quarto gol azzurro. Politano scende di scena, riceve palla al limite dell’area e si lancia in un’azione personale che lo porta a dribblare anche Mirante.

83 ‘- Gattuso inserisce Petagna al posto di Mertens e Lobotka per Demme

80 ‘- Terzo gol del Napoli: Elmas calcia da fuori, Mirante non si ferma e Mertens non perdona due passaggi

READ  Azzolina au Corriere: "La scuola ha fatto in pochi mesi quello che non ha fatto in 20 anni"

79 ‘- Fonseca cambia ancora: dentro Borja Mayoral davanti a Pellegrini

78 ‘ – Sostituzione del Napoli: davanti a Zielinski dentro Elmas.

77 ‘- Cristante rimorchiatori Distintivo: giallo per il romanista

73 ‘- Occasione immediata per Perez che recupera in area una squadra di Karsdorp: il tiro dello spagnolo viene deviato in angolo

72 ‘- Pellegrini si libera dalla marcatura e prova la conclusione da fuori area: palla alta

70 ‘- Fonseca chiama in panchina Dzeko. Entra Carles Perez

69 ‘- Insignia prova a sorprendere Mirante da fuori area: conclusione altissima

65 ′ – Primo cambio per Gattuso: fuori Lozano dentro Politano

63 ′ – Raddoppio Napoli: contropiede azzurro che vede Fabian Ruiz recuperare il passaggio di Insigne e beffare Mirante da fuori area con un rasoterra.

60 ‘- Primo tiro in porta di Dzeko: il 9 giallorosso prova a calciare in area un pallone vagante. Conclusione debole

58 ‘- Seconda curva conquistata, ancora dalla sinistra: questa volta il punto di partenza è Mkhitaryan

53 ‘- Ottima ispirazione di Spinazzola sulla sinistra: l’esterno cambia ritmo e conquista il primo corner della Roma del match

49 ‘- Mirante si oppone a Lozano. Il portiere copre bene il suo palo. Zielinski, solo al centro dell’area, si lamenta con il compagno di squadra per il passaggio mancato.

47 ‘- Mirante è costretto a lasciare i pali per evitare guai con Lozano. Il portiere colpisce la palla sugli spalti

46 ‘- Inizio del secondo tempo: secondo cambio forzato per Fonseca, che deve sostituire Veretout infortunato da Villar

45 ‘+ 2: Fine primo tempo

READ  San Gennaro, il miracolo in epoca Covid: cattedrale semivuota e niente raduni, il sangue si scioglie alle 10:02

45 ‘: Due minuti di recupero

42 ‘: Napoli vicino a due a zero: Zielinski trova il corridoio per Mertens, il belga prova a piazzarlo e Mirante sa come deviarlo.

39 ‘: Piove sul bagnato per la Roma: problemi fisici anche per Veretout. I francesi sono trattati ai margini

37 ‘: Mancini non ce la fa. La centrale viene sostituita da Fonseca, al suo posto Juan Jesus.

33 ‘: Tiro di Cristante al centro area: palla alta

31 ‘: Giallo anche per Di Lorenzo. Fallo tardi su Mlhitaryan

29 ‘: vantaggio del Napoli: Mertens riceve un rigore che porta al giallo Ibanez. Insigne batte Mirante sul primo palo. L’attaccante napoletano esulta mostrando la maglia di Maradona.

27 ‘- Problemi fisici per Mancini. Il difensore resta in campo per il momento

24 ‘- Pedro perde palla nella trequarti campo Roma, lo spagnolo commette fallo su Lozano, sanzionando l’avversario

22 ‘- Punizione di Mertens: palla che raggiunge il centro della superficie ma Koulibaly è atteso in angolo

20 ‘- Conclusione di Zielinski, Mirante blocca senza problemi.

17 ‘- Lozano attacca sulla destra e costringe Spinazzola all’angolo. Primo corner della partita

13 ‘- Occasione Napoli: cross di Mario Rui da sinistra e palla che colpisce lo stinco di Insigne: tentativo perso proprio accanto

11 ‘- Dalla destra Lozano serve Mertens, il belga entra in area e prova a calciare il pallone a lato

10 ‘- La partita si ferma per dare un lungo applauso a Diego Armando Maradona.

7 ‘- Punizione per il Napoli: bravo Mirante a bloccare l’uscita evitando i pericoli

2 ‘- Buona azione della Roma che si conclude con Pedro su tiro da fuori area. La palla cade sopra la traversa.

READ  La folla nelle città è diventata gialla, il governo sta valutando nuove restrizioni. L'ipotesi: tutta l'Italia zona rossa nei giorni festivi e nei giorni precedenti le festività

1 ‘- Inizia la partita e il primo pallone va al Napoli

Grande attesa per il posticipo della nona giornata di Serie A tra Napoli-Roma. I giallorossi sognano il colpo di stato per saltare al secondo posto e portarsi così a tre punti dalla capolista milanista. Fonseca ritrova Ibanez e Mancini in difesa mentre in attacco c’è la grande rimonta di Dzeko dal primo minuto. Il bosniaco sarà sostenuto da Mlhitaryan e Pedro.
I padroni di casa sono costretti ad abbandonare il nigeriano Osimehn, assente per infortunio. Gattuso opta quindi per l’attacco leggero con Mertens con Politano e Insigne.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Demme, Fabian Ruiz, Lozano, Zielinski, Insigne, Mertens. A disposizione: Ospina, Contini, Ghoulam, Malcuit, Maksimovic, Elmas, Lobotka, Politano, Petagna, Llorente.

Tutti: Gattuso.

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. A disposizione: Pau Lopez, Farelli, Juan Jesus, Bruno Peres, Feratovic, Calafiori, Villar, Diawara, Mayoral, Carles Perez, Providence.

All.: Fonseca

Ultimo aggiornamento: 22:44


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close