Le notizie più importanti

Tris alla Lazio: un’Udinese decimata fa l’impresa all’Olimpico | Prima pagina

Borsa di Roma. L’Udinese concreta e cinica conquista l’Olimpico e conquista la seconda vittoria consecutiva, allontanandosi dagli hotspot della classifica. Nella gara di pranzo contro la Lazio i padroni di casa partono forte, Correa ingaggia Musso. Al 18 ‘, invece, passano i friulani: Leone, in procinto di uscire per un problema fisico, raccoglie da Forestieri e inizia un diagonale a destra del limite che, grazie ad una deviazione di Acerbi, beffa Strakosha. Gli ospiti insistono e sfiorano il raddoppio prima con Samir (traversa) poi Forestieri (un po ‘dietro). Alla fine dei tempi, ecco lo 0-2: grande azione corale dell’Udinese in contropiede, la palla arriva Pussetto chi firma il richiamo.

Nella ripresa Inzaghi inserisce subito Lucas Leiva, Marusic e Akpa Akpro. I biancocelesti spingono e al 62 ‘si fanno pericolosi con Immobile, ma Musso è bravissimo a respingere il diagonale. Al 71 ‘l’Udinese lascia andare anche il terzetto: bolide di Stranieri che sconfigge Strakosha. Qualche attimo dopo Immobile accorcia dal disco. Gli assalti finali, con l’inserimento di Caicedo, non producono l’effetto desiderato: L’Udinese fa festa, decimata da Covid e senza Okaka, Ouwejan, Nestorovski, De Maio, Makengo e Mandragora, così come Lasagna. I friulani salgono a 10, la Lazio resta ferma a 14.

READ  Coronavirus Italia Emilia-Romagna, bollettino covid oggi 4 settembre. 126 altre infezioni

Narciso Borroni

"Drogato di zombi. Studente. Organizzatore. Pensatore. Appassionato di Internet. Fanatico di alcol hardcore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close