scienza

Una meteora ha toccato l’atmosfera terrestre

Nelle prime ore del mattino del 22 settembre, una meteora stava martellando l’atmosfera terrestre e poi … ci ha ripensato, poi è rimbalzata nello spazio. Nell’animazione ripresa da, il passo era chiaramente visibile sulla Germania settentrionale e sui Paesi Bassi Rete globale di Al Nayzak, Che è una rete globale per monitorare questi corpi celesti, Bolide può essere visto spingersi fino a 91 km di altitudine, che è molto inferiore a quella attorno a cui orbita il satellite più vicino, che si trova ad una distanza di almeno 160 km dalla superficie della Terra.


Qual è la dimensione del meteorite per annientarci?


Un incontro fugace. Una meteora è una parte di una roccia celeste come un asteroide o una cometa, che può diventare una meteora se brucia nell’atmosfera e si rompe in tanti piccoli pezzi (meteore). Ma in questo caso, dopo una breve visita, l’oggetto spaziale è riuscito a sfuggire alla morsa dell’atmosfera e tornare nello spazio intatto. I corpi celesti di questo tipo sono chiamati “terrestri” (in inglese Pascolare Significa “pascolo”) è molto raro, entro pochi avvistamenti all’anno. Per sfuggire alla devastazione, devono entrare nell’atmosfera con un angolo molto ripido, come pietre che rimbalzano sulla superficie di un lago, a velocità superiori a 11,2 km / s, consentendo loro di sfuggire alla morsa della gravità terrestre. La meteora catturata viaggiava a 34,1 km / s.

READ  Coronavirus, 853 morti nelle ultime 24 ore. Ci sono 23.232 nuovi casi con 188.000 strisci. Il numero dei pazienti in ospedale diminuisce: 120 in meno

Florentino Vecellio

"Ninja appassionato della cultura pop. Fanatico dei viaggi certificato. Introverso. Nerd del web inguaribile. Pioniere malvagio della pancetta. Creatore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close