Vaccino COVID, prime dosi già dopo Natale: annunciata AstraZeneca

Vaccino COVID, prime dosi già dopo Natale: annunciata AstraZeneca

un Vaccino In grado di sradicare completamente il virus Corona può iniziare Distribuito subito dopo Natale. Questo è quanto ha detto Jonathan Van Tam, vice consigliere medico capo del governo britannico, durante un’audizione a porte chiuse con una commissione della Camera dei comuni.

Il vaccino COVID arriva dopo Natale

Secondo Van Tam “Non è del tutto irrealistico aspettarsi che saremo in grado di distribuire il vaccino subito dopo Natale”. Con riferimento all’antidoto attualmente in fase di sperimentazione in Oxford Labs, Che lavora in collaborazione con il Centro Italiano Pomezia, che sarà prodotto dall’azienda farmaceutica AstraZeneca.

Secondo alcune indiscrezioni riportate da alcuni media britannici, la terza fase dei testi potrebbe partire a dicembre, e se i risultati da ottenere sono quelli sperati, è molto probabile distribuzione Dall’antidoto può accadere subito dopo le festività natalizie e in seguito Fine del 2020. Distribuire il vaccino, osserva il vice consigliere medico capo a Londra, “tu avrai Impatto significativo Sul ricovero e sul numero delle vittime dell’epidemia “.Per ora, infatti, la situazione della terapia intensiva comincia a spaventare anche l’Italia, al punto che a fine mese si contano 1.500 ricoveri.

Distribuisci il vaccino

Anche l’Italia, attraverso Pomezia Laboratories, sta collaborando con AstraZeneca e Oxford per produrre il vaccino, e lo abbiamo già fatto. Ho prenotato diverse migliaia di dosiUna volta pronto e distribuito in tutta Europa dall’azienda farmaceutica. Nel Regno Unito, tutti gli operatori sanitari stanno già ricevendo una formazione sulla manipolazione dei vaccini entro la fine dell’anno Volte.

È stato inoltre diffuso un videoclip che mostra le prime dosi del vaccino prodotto dalla società statunitense Pfizer, in uscita dagli stabilimenti in Belgio. Una volta completati gli studi clinici, se riportano risultati positivi, l’antidoto sarà distribuito in tutto il mondo. Pfizer spera di essere in grado di produrre almeno 100 milioni di dosi entro il 2020 E un altro Miliardi entro la fine del 2021. Ben Osborne, CEO dell’azienda, ha commentato il lavoro di Pfizer, dicendo: Vedendo che tutto il lavoro svolto è sfociato in un prodotto che mi ha fatto sorridere.

READ  Misure italiane per banche, intermediari finanziari e istituti di moneta elettronica britannici dopo la Brexit | Denton

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega