Sport

“Vogliamo portare il Milan al suo posto. Elliott ci sostiene sempre. Allo stadio …”

Presidente del Milan Paolo Scaroni, In un’intervista su MilanTv, ha parlato dei piani a lungo termine di Elliott e del nuovo stadio per il Milan.

Sul momento positivo del club: Stiamo vivendo un momento bellissimo in campo, c’è un divertente gioco di squadra e una vittoria, dove tanti giovani stanno dimostrando le loro qualità. Esattamente tutto quello che volevamo fare rispetto al gioco. Dal punto di vista di un’azienda, abbiamo subito alcune perdite importanti che abbiamo coperto. Abbiamo un budget forte e un bilancio solido, e continuiamo a sforzarci di raggiungere i nostri obiettivi, che è quello di riportare il Milan in Europa a cui appartiene “.

Per rilanciare il calcio italiano …La scorsa settimana c’è stata una svolta, e spero davvero, è che la Lega italiana abbia trovato consensi per rilanciarsi nel mondo, e portare dentro professionisti che sappiano riportare la Serie A italiana a quello che era per tanti anni e tanti anni persi. Purtroppo il terreno è stato negli ultimi anni. Il fatto che mi dà fiducia è che si è trovato per tutti noi un nuovo passo su come riportare il calcio italiano nel mondo “.

Sul progetto del nuovo stadio di Milano: Devo dire che le cose stanno andando bene, una decina di giorni fa abbiamo presentato il nuovo piano che include tutte le sedici osservazioni che il Consiglio ha fatto quando abbiamo presentato la prima bozza. Questo piano è stato trasmesso dall’analisi degli uffici comunali di Milano. Spero che questo processo sia il prima possibile, poi tornerà e da quel momento in poi potremo passare al design finale. Mi aspetto che i lavori per il nuovo stadio inizino il prossimo anno “.

READ  Il Napoli resta isolato e non parte: così rischia il 3-0

Informazioni sull’assistenza Elliott: “La monarchia, da quando sono presidente del Milan, è sempre stata lì. Ci ha sostenuto come azionista, ci ha dato fiducia, ci ha anche dato i contributi del management, ma soprattutto ci ha dato quei soldi che erano necessari per far andare avanti il ​​Milan in questi anni. Dal mio scatto ho sempre visto … Elliott è presente, Elliott è pronto a sostenerci, soprattutto piazzando centinaia di milioni al Milan. Tuttavia, devo dire, guardando il comunicato di Elliott della scorsa settimana, mi sembra che tutti i dubbi possano essere fugati “.

A Milano: “Abbiamo a che fare solo con il Milan e stiamo cercando di vivere questo periodo di squadra e speriamo che duri il più a lungo possibile. Abbiamo tante tappe difficili da affrontare. Mi hanno detto che abbiamo nove partite il mese prossimo, dobbiamo concentrarci sul campo e dobbiamo continuare a mostrare il bel Milan che abbiamo mostrato”. Negli ultimi mesi. “

Antonello Capone

"Amichevole drogato di caffè. Professionista di viaggio. Fanatico di zombi. Piantagrane. Gamer. Analista. Specialista di pancetta. Scrittore."

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close