10 importanti aziende hanno chiuso a Toronto il mese scorso

10 importanti aziende hanno chiuso a Toronto il mese scorso

Le aziende che hanno chiuso a Toronto il mese scorso includevano gli avamposti di alcune grandi catene globali e, in alcuni casi, hanno identificato interi marchi che lasciavano del tutto il Canada. Inoltre, abbiamo perso il ristorante messicano più alto della città e l’unico negozio di dolci a imbuto.

Ecco le aziende importanti che hanno chiuso a Toronto nell’ultimo mese.

Bunker di Fernando

Questo ha segnato la fine del lungo viaggio di Fernando, che originariamente ha aperto come Hernando’s Hideaway nel 1979 nel seminterrato di Yonge Street. La reincarnazione di Danforth era ben lontana dall’originale, ma il picco congelato di Margarita ci mancherà.

Funnel Cake Express

Sarai ancora in grado di trovare un camion di cibo che serve cibo fritto di carnevale al CNE, se riaprirà davvero quest’estate, ma l’unica torta a imbuto in mattoni e malta a Yonge e Wellesley è chiusa per sempre.

Miglior acquisto da Yonge ed Eglinton

Il sito web del gigante canadese dell’elettronica Yonge and Eg ha deciso di non rinnovare il contratto di locazione e lo ha chiuso a metà febbraio. Il numero dei migliori spettacoli sta diminuendo: ora ne sono rimasti solo otto in GTA.

Harbour mangia da Mercatino

La sala da pranzo un tempo affollata è stata chiusa per una serie di pasti per la pausa pranzo, dal sushi ai tacos. L’attrezzatura all’interno dell’area di 10.000 piedi quadrati è stata messa in vendita all’inizio del mese scorso.

Bunsek

Il sito web di Little Italy per l’acquisto di panini all’uovo coreani e baby corn dog ha annunciato che sarà chiuso il 26 febbraio. Il contratto di locazione è scaduto e il team afferma di sperare di riaprire altrove, fuori dal centro città.

READ  Tasse, arriva il nuovo 730: cambia la dichiarazione dei redditi
Scadabush

Questo ristorante italiano è chiuso con altri due ristoranti nella parte inferiore dell’Aura Condos: Reds Midtown Tavern e Duke’s Refresher + Bar. Secondo i titolari di attività di Service Inspired Restaurant, tutte le altre sedi di ristoranti continueranno a funzionare.

Godiva

Tutti e quattro i siti web di questo marchio globale di chocalatier sono ora chiusi. Godiva ha annunciato all’inizio di quest’anno che avrebbe chiuso tutti i 128 negozi nordamericani entro la fine di marzo.

Personale J

Tutti i negozi canadesi di J. Crew, compreso l’Outlet Factory, non esistono più. All’inizio di febbraio i restanti punti vendita del marchio a Vaughan Mills e i Toronto Premium Outlets ad Halton Hills sono stati chiusi definitivamente.

Kiehl è a Yonge ed Eglinton

Lo scorso sabato è stato l’ultimo giorno del negozio dell’azienda di prodotti per la cura della pelle al 518 Yonge St. Era una delle due posizioni GTA di Kiehl che erano state escluse. Puoi ancora trovare negozi a Queen West e in centri commerciali come l’Eaton Center e Yorkdale.

Barbabietole

Il paradiso dei pasti biologici di Junction di provenienza locale ha richiesto il decollo dopo più di quattro anni a Dundas West. Il team accenna a un nuovo progetto in corso, quindi potremmo rivedere l’hamburger di falafel.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega