4 cose che dovresti sapere sull’azienda

4 cose che dovresti sapere sull’azienda

Il marchio di moda Jill Sander è nelle mani dell’Italia quando Renzo Rosso, fondatore del gruppo diesel OTP, diventa il nuovo proprietario. La notizia è stata confermata oggi dopo che i media a dicembre avevano riferito che OTB era interessata alla maison di origine tedesca. È ora di approfondire la storia del marchio ed elencare i must-have assoluti.

Designer Jill Sander

Jill Sander è stata fondata nel 1968 dall’omonima designer tedesca. La casa di moda ha ancora il nome del fondatore, ma Jill Sander non è più coinvolta nel marchio. Ha lasciato la casa di moda per un totale di tre volte. All’inizio degli anni 2000, avrebbe rassegnato le dimissioni a causa di disaccordi con l’amministratore delegato del Gruppo Prada, il gruppo che all’epoca possedeva la casa di moda. È tornata alla casa di moda nel 2003 ma è andata via più tardi nello stesso anno. Il motivo della sua partenza non è mai stato menzionato in quel momento. È tornata ad assumere nuovamente la direzione creativa nel 2012 ma ha lasciato nel 2013 per motivi personali.

Nel 2004 si ritira dal mondo della moda per soli cinque anni, per poi tornare nel 2009 e iniziare a lavorare alla serie giapponese Uniqlo. Lì ha iniziato la sua serie di vittorie + J. Tre anni dopo, i due (temporaneamente) si sono separati. Nel 2020, è stato annunciato che Jill Sander riprenderà la serie J +. È una linea leggermente più costosa con abbigliamento più professionale sia per le donne che per gli uomini.

Marchio di moda italiano Jill Sander: 4 cose che dovresti sapere sull'aziendaFoto: la designer Jill Sander, fotografata da Peter Lindberg, ricevuta tramite Uniqlo

READ  H&M nella tempesta, multa pesante dopo centinaia di reclami dei dipendenti

Stile minimalista

Jill Sander e il suo fondatore sono noti per i design di fascia alta con caratteristiche: moderno, elegante e minimalista. La maison predilige “linee pulite” ed è nota per aver aggiornato il concetto di lusso ed eleganza. Questo stile è stato utilizzato da tutti i direttori creativi che hanno seguito.

Altri direttori creativi

Sebbene il fondatore sia tornato due volte alla casa di moda, l’azienda ha molti altri direttori creativi. Dopo la sua partenza nel 2000, Sander è succeduto a Milan Vukmirovic. Nel 2005, lo stilista belga Raf Simons è stato assunto nella casa di moda che è rimasta lì fino al 2013, dopodiché si è trasferito in Dior. Rodolfo Paglialunga è diventato il quarto direttore creativo nella storia della casa di moda nel 2014. Tre anni dopo Paglialunga se n’è andato e Lucie e Luke Meier hanno assunto la direzione creativa. Meiers porta ancora oggi la direzione artistica del poster.

Ex proprietari

L’acquisizione di OTB Group ha messo Jil Sander nelle mani dell’Italia, ma non è la prima volta. La casa di moda tedesca ha cambiato proprietà per la prima volta nel 1999, quando è stata venduta al gruppo italiano Prada. L’importo ottenuto dal marchio tedesco in quel momento è ancora sconosciuto.

Nel 2006, il Gruppo Prada ha venduto la casa di moda a Change Capital Partners per 50 milioni di euro; Apparso più tardi. Change Capital Partners è stata fondata da Luc Vandevelde, ex CEO di Marks & Spencer. Tuttavia, non ci volle molto prima che i partner di Change Capital vendessero il poster. Questa volta, Jill Sander è passata nelle mani dei giapponesi per 167 milioni di euro. Onwards Holding è stata fino ad ora proprietaria del marchio e ora trasferisce l’etichetta a OTB.

READ  Gastromaniac celebra un anno di servizio autentico cibo italiano

In generale, OTB Group diventerà il quinto proprietario della casa di moda. Il fondatore di OTB Renzo Russo suggerisce che il gruppo ha piani a lungo termine per Jill Sander, quindi non ci aspettiamo di cambiare di nuovo il marchio in qualunque momento presto.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato su FashionUnited.NL, poi tradotto e curato da Tess Stenzel in inglese.

Immagine in primo piano: Jail Sander

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega