Deutsche Bank paga quasi 125 milioni di dollari per regolare le spese di corruzione e metalli negli Stati Uniti | Voice of America

Deutsche Bank paga quasi 125 milioni di dollari per regolare le spese di corruzione e metalli negli Stati Uniti |  Voice of America

New York – Deutsche Bank pagherà quasi 125 milioni di dollari per evitare il processo statunitense con l’accusa di essere coinvolta in schemi di corruzione straniera e manipolare i mercati dei metalli preziosi, l’ultimo colpo per una banca che cerca di riprendersi da una serie di scandali.

La più grande banca tedesca ha accettato di pagare perché ha stipulato un accordo di controversia differita di tre anni con il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti e un relativo accordo civile con la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

I documenti del tribunale mostrano che quasi tutti i pagamenti si riferiscono ad accuse che Deutsche Bank ha violato il Federal Foreign Corrupt Practices Act (FCPA) nei suoi rapporti in Arabia Saudita, Abu Dhabi, Cina e Italia. Quasi due terzi del risarcimento sono un’ammenda penale.

Gli accordi sono stati annunciati venerdì durante un’udienza presso la corte federale di Brooklyn, New York.

“Deutsche Bank si è impegnata in un piano criminale per nascondere i pagamenti ai cosiddetti consulenti in tutto il mondo che hanno servito da tramite per tangenti a funzionari stranieri e altri” al fine di vincere e mantenere “affari redditizi” nella situazione attuale, ha detto l’avvocato americano Seth Ducharme a Brooklyn.

Un portavoce della banca ha dichiarato: “Siamo responsabili di queste misure precedenti” che hanno avuto luogo dal 2008 al 2017, dopo approfondite indagini interne e piena collaborazione con le autorità.

Cinque anni di perdite

Deutsche Bank sta cercando di ripristinare la redditività dopo cinque anni di perdite, anche chiudendo alcune società e riducendo la forza lavoro di 18.000.

Sta anche cercando di ripristinare la sua immagine a Washington, in mezzo a diverse indagini sui suoi rapporti con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, un agente di lunga data.

READ  Console Sony scontata da Mediaworld

I pubblici ministeri hanno accusato Deutsche Bank di violare le disposizioni sui libri e sui registri del Foreign Corrupt Practices Act, che vieta alle società con operazioni statunitensi di pagare tangenti altrove.

Hanno affermato che le violazioni includevano il camuffamento di tangenti pagate al decisore del cliente in Arabia Saudita come commissioni di riferimento e registrano milioni di dollari in pagamenti a un broker di un funzionario di Abu Dhabi come commissioni di consulenza.

La Securities and Exchange Commission ha anche accusato Deutsche Bank di aver effettuato pagamenti impropri a un consulente per aiutare a creare un fondo di investimento per l’energia pulita con un’entità governativa cinese e a un giudice fiscale italiano per indirizzare i clienti facoltosi.

Nel caso dei minerali, i querelanti hanno accusato i concessionari di Deutsche Bank di aver piazzato accordi fraudolenti, noti come plagio, inducendo altri trader ad acquistare e vendere contratti futures a prezzi che altrimenti non avrebbero avuto.

Nel 2019, Deutsche Bank ha accettato di pagare 16,2 milioni di dollari per saldare le accuse della Securities and Exchange Commission (SEC) perché ha violato il Foreign Corrupt Practices Act (FCPA) nominando parenti non qualificati di funzionari governativi in ​​Cina e Russia al fine di ottenere o mantenere affari.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega