Gli insider proprietari di Suning restano in silenzio sul loro futuro finanziario a breve termine, ma hanno bisogno di una soluzione entro giugno, riferiscono i media italiani

Gli insider proprietari di Suning restano in silenzio sul loro futuro finanziario a breve termine, ma hanno bisogno di una soluzione entro giugno, riferiscono i media italiani

I proprietari dell’Inter stanno crescendo fiduciosi di poter saldare i debiti dovuti al club nelle prossime settimane, ma richiederanno un accordo finale sulla vendita entro giugno.

Il rivenditore cinese sta lottando con il crescente debito e la pressione per vendere il club o portare investimenti, con la società di private equity britannica BC Partners e il fondo di investimento statunitense Fortress tra i concorrenti.

Come riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, Suning non si preoccupa minacciando di non concederle una licenza dalla UEFA per partecipare alla competizione europea a causa di debiti insoluti.

In effetti, l’Inter dovrebbe essere in grado di pagare queste tasse, incluso un pagamento di 10 milioni di euro al Real Madrid come parte del trasferimento di Hakimi la scorsa estate. Ciò avverrà ottenendo 55 milioni di euro dovuti da sponsor in Asia o, più probabilmente, attraverso investimenti.

Sebbene BC Partners fosse ancora in vantaggio, il gruppo britannico non aveva ancora raggiunto un accordo e stava esaminando altri club europei. Anche il PIF saudita è una possibilità e sarà disposto a farsi carico del debito dell’Inter, mentre si ritiene che Fortress sia in discussione su una quota di minoranza nel club.

Suning desidera ottenere un successo entro giugno, poiché stanno pianificando la prossima stagione e stanno anche cercando di ottenere i soldi per riacquistare il 31,1% delle azioni del club detenute dal partner di minoranza LionRock.


READ  Ronaldo torna ... può nascondere i limiti della Juventus Pirlo: cosa ci vuole per vederlo contro lo Spezia | prima pagina

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega