Gli piacevano molti sottotitoli celtici e Rangers e adottò Scott Claudio Sigani Die

Gli piacevano molti sottotitoli celtici e Rangers e adottò Scott Claudio Sigani Die

I suoi amici di calcio festeggiano l’amato traduttore italiano che ha aiutato i giocatori di Rangers e Celtic in Scozia dopo la sua morte a Milano.

Scott Claudio Sigani era un volto noto in tutta la Scozia e ha studiato all’Università di Strathclyde prima di farsi strada nel mondo del calcio.

Ha trascorso più di dieci anni in Scozia lavorando con persone come Massimo Donati, manager dei Rangers, Walter Smith, e successivamente con campioni sportivi tra cui il manager del Tottenham Jose Mourinho mentre lavorava all’Inter, il manager dell’Everton Ancelotti e Rudi Garcia a Roma.

Claudio Sigani con Ancelotti

Ha lavorato con Juventus e Arsenal ma anche con la Nazionale ai Mondiali 2010.

Era un volto noto nei club di Glasgow come Archaos e Babazar tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, dove ha studiato con i suoi insegnanti e parlava inglese, francese e spagnolo oltre all’italiano.

L’insegnante di educazione fisica Scott McGregor ha detto di lui: “Claudio era uno scozzese adottivo e aveva molti amici qui e in giro per il mondo”.

“Abbiamo fatto uno scherzo con lui, chiedendogli dove fosse“ questo fine settimana ”- Giappone, Australia, America o qualsiasi altro posto che sia totalmente strano.

“È stato qui fino al 2010 e poi è tornato alla sua base di Milano per lavorare con squadre di tutto il mondo. Ci mancherà tutto”.

Sia il Celtic che la Roma hanno inviato messaggi di cordoglio alla sua famiglia.

Il Celtic ha scritto su Twitter: “Tutti al Celtic sono pianti per la morte dell’interprete di calcio Claudio Sigani, all’età di 48 anni.

READ  The Voice Senior: Una madre che lecca orgogliosa, ma il bano blocca Jasmine

“Claudio ha vissuto dieci anni a Glasgow e ha lavorato per il Celtic e per i nostri giocatori; poi ha lavorato per l’Inter. Abbiamo simpatizzato con la sua famiglia e tanti amici scozzesi”.

La Roma ha anche scritto: “Ciao Claudio” e postato una sua foto sorridente sull’erba.

Antonio Conte, l’ex tecnico del Chelsea che ora lavora con l’Inter, ha parlato di lui in conferenza stampa e ha detto: “È una notizia molto triste, questo ragazzo che ci ha lasciato”.

“Cose del genere sono sempre molto tristi, è uno che ha lavorato anche qui all’Inter e diversi altri allenatori.

“Non posso fare a meno di ricordarlo e porgere le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega