Gli scienziati osservano un sistema solare molto strano che si muove con un ritmo insolito

Gli scienziati osservano un sistema solare molto strano che si muove con un ritmo insolito

Gli astronomi hanno scoperto un sistema solare “molto speciale” composto da sei pianeti bloccati su uno strano ritmo.

I regni si muovono intorno alle loro stelle centrali in risonanza, intrappolati in una danza ritmica mentre si muovono attorno alle loro orbite.

Oltre a fornire un assaggio di un sistema planetario molto insolito, i ricercatori sperano che il gruppo di mondi – che si muovono attorno a una stella nota come TOI-178, a 200 anni luce di distanza – possa far luce su come sono nati ed evoluti i pianeti, compresi quelli del nostro sistema solare. .

Gli scienziati hanno affermato che in contrasto con l’insolita disposizione ritmica dei pianeti mentre si muovono intorno al sole, i pianeti stessi sono fuori uso.

“Sembra che ci sia un pianeta denso come la Terra accanto a un pianeta molto sottile a metà della densità di Nettuno, seguito da un pianeta denso come Nettuno”, ha detto Nathan Hara dell’Università di Ginevra, in Svizzera. Partecipa anche allo studio. “Questo non è quello a cui siamo abituati.”

Collettivamente, il sistema offre uno sguardo molto insolito a un quartiere di pianeti completamente diverso dal nostro, hanno scritto i ricercatori in un articolo di giornale che descrive i risultati e pubblicato in Astronomia e astrofisica.

Dei sei pianeti del sistema, tutti tranne quelli più vicini alla stella si muovono in una danza ritmica mentre completano le loro orbite. I loro movimenti “risonanti” significano che ci sono schemi che si ripetono mentre ruotano, a volte allineando i pianeti mentre si muovono.

Questo fenomeno è già stato visto in precedenza, sulle lune intorno a Giove. Ma i pianeti TOI-178 si muovono in una “catena dell’eco” più complessa, uno dei pianeti più lunghi mai scoperti.

Si muovono in una serie di 18: 9: 6: 4: 3, il che significa che quando il primo della serie completa 18 turni, il secondo ne ha completati nove e così via. Questo modello è così affidabile che, sebbene all’inizio gli scienziati fossero in grado di osservare solo cinque pianeti, sono stati in grado di dedurre i pianeti mancanti dal loro posto nella serie.

I ricercatori dicono che la risonanza sottile è un’indicazione del passato del sistema planetario. “Le orbite in questo sistema sono molto ben organizzate, il che ci dice che questo sistema si è evoluto molto bene sin dalla sua nascita”, ha detto il coautore Jan Allbert dell’Università di Berna.

Ma questo contrasta stranamente con l’insolita mancanza di ordine nei pianeti. Nel nostro sistema speciale, i pianeti rocciosi e densi si trovano vicino alla stella, con gas meno densi e meno densi al bordo; Sul sistema TOI-178, sembra essere più misto.

“Questo contrasto tra l’armonia ritmica del movimento orbitale e le densità irregolari sfida decisamente la nostra comprensione della formazione e dell’evoluzione dei sistemi planetari”, ha detto Adrian Lilliu dell’Università di Ginevra e dell’Università di Berna, che ha guidato lo studio.

“Da più osservazioni, ci siamo resi conto che non c’erano due pianeti in orbita attorno alla stella all’incirca alla stessa distanza da essa, ma ci sono più pianeti in una configurazione molto speciale”, ha detto Lillo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega