I ricercatori hanno scoperto la super-Terra utilizzando una tecnologia appena scoperta, tutto ciò che devi sapere

I ricercatori hanno scoperto la super-Terra utilizzando una tecnologia appena scoperta, tutto ciò che devi sapere

Gli astronomi hanno scoperto una nuova tecnologia che ha trovato una Terra gigante in una stella vicina. Inoltre, potrebbe averlo girato dal vivo. Gli astronomi di tutto il mondo hanno espresso interesse a trovare pianeti simili alla Terra. Tuttavia, trovarli è sempre stato un compito difficile. Inizialmente, i ricercatori si affidavano a strutture come il Giant Magellan Telescope e l’European Very Large Telescope per la missione di fotografare gli esopianeti.

Tecnologia unica

Ora, un team di ricercatori ha sviluppato una nuova tecnologia che potrebbe aiutare a fare lo stesso. Il team afferma di aver fotografato un pianeta delle dimensioni di quasi Nettuno / super-Terra in orbita intorno a uno dei nostri vicini più vicini, Alpha Centauri A. In precedenza, tali scoperte sono state fatte ma i ricercatori non avevano mai percepito la luce prima. Lo studio, intitolato “Imaging Low-Mass Planets Within the Habitable Region of α Centauri”, è stato pubblicato su Nature Communications.

Leggere: Il buco nero diventa scuro: scopri perché questo gigantesco buco nero smette di emettere raggi X.

Il metodo è ora limitato alla radiazione infrarossa poiché questa è una delle maggiori sfide. Gli astronomi possono cercare esopianeti a lunghezze d’onda mentre l’infrarosso sullo sfondo svanisce, ma alle stesse lunghezze d’onda, i pianeti temperati simili alla Terra stanno svanendo. Per risolvere questo problema, un approccio consiste nel guardare nella porzione dello spettro del vicino infrarosso (NIR). Usando questo, il bagliore termico del pianeta non viene cancellato dalla stella. Tuttavia, la luce delle stelle potrebbe ancora essere accecante. È anche un milione di volte più luminoso del pianeta. Pertanto, non è completamente affidabile.

READ  Secondo Elon Musk, non c'è vita nel nostro sistema solare

Leggere: I bambini delle scuole superiori americane scoprono quattro esopianeti a 200 anni luce dalla Terra

Un’altra soluzione è il nuovo Earth Tool (NEAR) della regione AlphaCen. È montato su un telescopio molto grande (VLT) dell’Osservatorio europeo meridionale ESO in Cile e funziona con lo strumento VISIR, anche sul VLT. Aiuta a monitorare la porzione desiderata dello spettro infrarosso e utilizza anche una vertebra.

Leggere: Gli scienziati hanno scoperto tre pianeti “Super Terra” situati in una zona abitabile

Leggi anche: “Uno su un milione”: la Terra gigante si trova a 25.000 anni luce dal nostro pianeta

(Crediti immagine: Pixabay)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega