Italiano per “Let me …” e “Let’s” – Fra Noi

Italiano per “Let me …” e “Let’s” – Fra Noi
Versione stampabile, PDF ed e-mail

Il verbo “let” è chiamato “verbo causativo”, ed è uno dei tre veri verbi causali in inglese, che sono: lasciare, avere e fare.

Gli anglofoni usano il verbo “to leave” per chiedere a qualcuno di fare qualcosa. In altre parole, con il verbo “andarsene”, il soggetto della frase si appoggia o ha bisogno che qualcun altro “provochi” l’azione che avverrà.

Proviamo alcune frasi di esempio in una conversazione in inglese per aiutarci a capire questo concetto prima di passare all’italiano. In inglese, potremmo dire: “Let / Leave me alone!” o “Fammi pensare!” In una situazione meno drammatica, possiamo porre una domanda del tipo: “Mi lascerai usare la macchina oggi?” o una dichiarazione come: “Ha lasciato che suo figlio guidasse la macchina oggi.” In ogni caso, il soggetto non completa effettivamente l’azione, lo fa qualcun altro.

La struttura della frase in inglese è semplice:

Permettere + oggetto + verbo (+ frase descrittiva opzionale)

A prima vista, potrebbe suonare come il verbo italiano partire fornirebbe un buon sostituto del verbo causale inglese permettere. E, in molte frasi italiane comuni, partire è infatti usato come sostituto di “let” per esprimere le idee di: consentire, consentire, lasciar andare, o partire.

Di seguito sono riportate alcune espressioni italiane comuni che prendono partire. Lo noterai quando partire è usato in una situazione causale, il finale è spesso sotto forma di un comando informale. Pronomi oggetto (lui = lui, il = sua) sarà essere attaccati alla fine del verbo coniugato e sono mostrati in rosso nella tabella per chiarezza. E ricorda, di ordinare qualcuno non per fare qualcosa, usa il verbo italiano nella sua forma infinita!

Partireil vieni a casa mia oggi! Lascialo venire a casa mia oggi!
Non lasciarlo scappare! Non lasciarlo scappare! (familiare)
Dimenticalo!

Lascialo!

Lasciarlo andare! Non pensarci più!
Dimenticalo!

Non era niente! Non parlarne!
Dimenticalo!

Partireil restare! / Partireil Guarda! Lascia fare! / Lasciala!
Lascialo solo! / Lasciala da sola!
Non lasciare andare i tuoi sogni! Non lasciare andare i tuoi sogni!
Lascia che tua sorella vada al cinema!
Mi ha lasciato andare.
Lascia che tua sorella vada al cinema!

Mi ha lasciato andare.

Partireme partire!
Partire
me solo per)! / Partireme!
Lasciami andare!
Lasciami solo! / Lasciami!

Come nota, i verbi partire (partire) e rompere (rottura) entrano in gioco quando descriviamo una rottura tra una coppia.

READ  Poiché i ristoranti italiani chiudevano presto, un piccolo vicino è diventato un punto di riferimento per la cena
Lo ha lasciato e ora questa storia (d’amore) è finita.
Lo ha lasciato e ora questa storia (d’amore) è finita.

Di seguito è riportato un esempio di frase che due persone potrebbero usare per parlare di una coppia che ha “rotto” o di due persone che “si sono lasciate” alla maniera italiana.

Si sono rotti. Si sono lasciati.

Se sei una delle due persone nella relazione e vuoi parlare di una “rottura”:

Stasera ci lasciamo. Stasera ci lasciamo (ci lasciamo).
Non ci stiamo lasciando, ma … Non ci lasciamo ma ..
Siamo partiti il ​​mese scorso. Ci siamo lasciati il ​​mese scorso.

Torniamo al nostro argomento originale …

In quale altro modo possiamo esprimere il verbo causale “lasciare” in italiano? In definitiva, ci sono molti altri modi! Ma per concludere questo blog, ci concentreremo su due dei modi più comuni …

Modulo d’ordine Lasciami per “Lasciami…”

La familiare forma di comando di Vota, che è il verbo FA, può essere combinato con il pronome oggetto diretto me (me) per creare la frase inglese che significa, “Lasciami…”

Quando si collega un oggetto diretto al verbo di comando familiare fa, la prima lettera dell’oggetto diretto viene raddoppiata. Questo è vero per me, ti, lo, la, ci, e noi. Così per dire, “Lasciami…” la parola da usare è “Lasciami…”

Forse l’espressione più comune di questo tipo è Fammi pensare… “ per “Fammi pensare…” Questa frase è utile quando qualcuno vuole creare una pausa nella conversazione invece di rispondere subito. Potresti ricordare che questa frase è già apparsa nel nostro precedente blog su pensare. Di seguito sono elencate alcune frasi più comuni che utilizzano questa struttura della frase. Ascolta attentamente film italiani o leggi libri italiani e sono sicuro che troverai molte altre situazioni da usare “Lasciami…”

Fammi pensare … Fammi pensare …
Fammi vedere… Fammi vedere … / Fammi dare un’occhiata …
Fammi sapere! Fammi sapere!
Lasciami fare questo!
Famigliail Vota!
Fammi fare / fare questa cosa!
Fammi fare / farlo!

*Nota che quando combini fammi + quello, la lettera io in Lasciami deve cambiare in uno e poiché combiniamo pronomi: il mio + cosa = me lo.

Modulo d’ordine noi per “Andiamo… “

Ora finiamo imparando a dire “andiamo” o “lasciaci” in italiano. Alla fine, facile da ricordare modulo d’ordine per il noi coniugazione dei verbi italiani è usato per esprimere il significato di “Andiamo.” il -Amo la fine del modulo d’ordine è la stessa della fine del tempo presente ed è un finale facile che anche uno studente nuovo all’italiano dovrebbe conoscere!

READ  Covid, quarantena obbligatoria in Svizzera per chi rientra da Liguria, Campania, Sardegna e Veneto. Zaia: "Incomprensibile"

Uno dei verbi più comuni nelle famiglie italo-americane è “Eccoci qui!” per “Andiamo!” Pertanto, quando incoraggiamo la nostra famiglia o i nostri amici ad andare da qualche parte in italiano, stiamo semplicemente usando il modulo d’ordine del tempo presente!

Per incoraggiare un gruppo di persone a fare qualcosa, dì semplicemente: “Facciamoil! ” o “Facciamoil! “ per “Facciamolo!”

O forse vorresti che una band si calmasse e ascoltasse una canzone alla radio o uno spettacolo in TV. Potresti dire, “Ascoltiamo!” per “Ascoltiamo!”

O forse non sei sicuro che qualcosa accadrà davvero e intendi, “Vediamo! per “Vediamo!”

Quante situazioni riesci a pensare di utilizzare il file noi Modulo d’ordine?

Ricorda i molti modi per dire “Lasciami” e “Let’s” con Partire e Vota e ti garantisco che userai queste frasi ogni giorno!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega