L’inversione dei poli magnetici terrestri ha causato la caduta dei Neanderthal

L’inversione dei poli magnetici terrestri ha causato la caduta dei Neanderthal

La Terra antica era un luogo molto più aggressivo di quanto non lo sia oggi. Circa 42.000 anni fa, la Terra vide i suoi poli magnetici fluttuare. Gli scienziati sanno che i poli magnetici della Terra si sono capovolti dalla fine degli anni ’60. I poli magnetici non sono fissi. I poli sono creati da correnti elettriche dal nucleo esterno liquido del pianeta, che è in continuo movimento.

Non si ritiene che il recente colpo di stato abbia avuto un impatto ambientale significativo. Il campo magnetico si è indebolito e ha permesso a più raggi cosmici di raggiungere la superficie del pianeta. Nonostante la sua esposizione a più raggi cosmici, non si ritiene che la vita vegetale e animale sia stata influenzata in modo significativo. Tuttavia, il prof Nuovo studio Ha scoperto che l’aumento cosmico aggiuntivo potrebbe aver ridotto le concentrazioni di ozono e consentito più raggi UV attraverso l’atmosfera.

I ricercatori ritengono che ciò abbia contribuito a cambiare i modelli meteorologici che potrebbero aver ampliato la copertura di ghiaccio sul Nord America mentre l’Australia si prosciuga. Ciò potrebbe aver portato all’estinzione di diverse specie di grandi dimensioni sul pianeta. Gli autori dello studio ritengono inoltre che una tempesta solare possa spingere gli antichi umani nelle caverne in cerca di rifugio. Secondo lo studio, la competizione per le risorse tra le specie rimanenti potrebbe essere stata la causa dell’estinzione dei Neanderthal.

Fino ad ora, gli scienziati non sono stati in grado di raggiungere un consenso su ciò che ha portato all’estinzione dei Neanderthal. Alcune ricerche precedenti hanno indicato che l’estinzione è avvenuta naturalmente a causa della consanguineità con gli esseri umani moderni. Altri credono che i Neanderthal avrebbero potuto essere un grande concorrente per le risorse quando gli esseri umani moderni hanno iniziato a crescere di numero.I ricercatori del nuovo studio ritengono che non sia una coincidenza che i Neanderthal muoiano subito dopo un importante cambiamento nei poli magnetici del pianeta.

READ  Mangiare piatti più piccoli ti fa davvero perdere peso? Ecco la verità secondo la scienza

I ricercatori si sono rivolti a un antico albero di curie che era vivo ai tempi dei Neanderthal per cercare i suoi anelli per registrare i livelli di radiocarbonio. Gli anelli hanno mostrato la prova dell’aumento del radiocarbonio quando i campi magnetici si sono ribaltati, noto come il viaggio dello Champagne. Il team ritiene che questo evento possa aver contribuito alla caduta dei Neanderthal, ma ammettono che è difficile sapere esattamente quando sono morti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega