L’Italia guida la finale sfidante dell’America’s Cup

L’Italia guida la finale sfidante dell’America’s Cup

L’italiana Luna Rossa ha battuto due volte il britannico INEOS Team UK in una giornata di match-racing a velocità vertiginosa nella finale dell’America’s Cup Challenger Series, ottenendo un vantaggio per 4-0 nella serie dalla prima a sette vittorie.

Per la prima volta nella regata, le barche si cimentano in tradizionali duelli di virata, familiari a qualsiasi velista competitivo, in cui le barche di testa e di coda si lanciano mure su mure, una proteggendo il suo vantaggio e l’altro cercando di rovesciarlo.

Ma queste non sono barche normali. I monoscafi sventati AC75 hanno raggiunto velocità di oltre 46 nodi (85 km / h) con una forte brezza marina domenica e gli equipaggi, scambiandosi le virate, li hanno lanciati come gommoni.

Il lato destro del percorso, dove il vento soffiava su gran parte dell’isola di Waiheke, è stato favorito e, tagliando per prima la linea di partenza in entrambe le regate, Luna Rossa è riuscita a difendere il destro con la classica tattica del match racing.

Ciò ha comportato virare con la barca britannica Britannia in ogni fase di bolina, poiché la squadra britannica cercava di divorare il vantaggio della squadra italiana o forzare un errore.

“Un duello di virate su queste barche è qualcosa che non abbiamo mai visto prima”, ha detto il co-timoniere italiano Francesco Bruni.

Nella prima regata, Luna Rossa non era in testa per più di 18 secondi e ha mantenuto la vittoria per 13 secondi.

Nella seconda regata, un errore del Team UK nella casella di partenza, quando Britannia prima si è alzata e poi è caduta dai suoi foil, ha concesso un vantaggio che Luna Rossa ha mantenuto per tutta la gara.

READ  Lancio della navicella spaziale Crew Dragon. Il taxi spaziale di Elon Musk per Nasa-Corriere.it

Ha poi vinto per 41 secondi.

Le speranze della Gran Bretagna di vincere la Coppa America per la prima volta in 170 anni – da quando ha perso il trofeo negli Stati Uniti nella primissima gara nel 1851 – sono appese a un filo.

La squadra britannica deve vincere sette delle nove gare rimanenti nella serie di 13 gare per qualificarsi per la partita di Coppa America contro la squadra neozelandese.

La gara riprende con due gare mercoledì.

“Una giornata difficile e non siamo contenti”, ha detto lo skipper del team britannico Ben Ainslie. “Possiamo navigare molto meglio di così.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega