Mario Draghi si assicura il sostegno dei principali partiti per formare un nuovo governo italiano

Mario Draghi si assicura il sostegno dei principali partiti per formare un nuovo governo italiano

Il primo ministro italiano designato Mario Draghi si è assicurato il sostegno iniziale di due grandi partiti mentre cerca di formare un governo per tirare fuori il paese dalla sua attuale crisi politica. Il 6 febbraio, sia il movimento populista a cinque stelle che la Lega di destra hanno indicato il loro sostegno a Draghi, escludendo aspre rivalità a beneficio del Paese. Draghi, l’ex presidente della Banca europea, aveva già raccolto l’appoggio del Pd, dell’ex premier Silvio Berlusconi, di Forza Italia e dell’ex premier Matteo Renzi, di Italia Live e del piccolo Freedom and Equality Party.

“Siamo pronti a battere tutto per il bene del Paese”, ha detto ai rappresentanti della stampa Vito Karimi, il leader del Movimento 5 Stelle che ha ottenuto il maggior numero di voti alle ultime elezioni parlamentari del 2018.

La Repubblica italiana è precipitata in una profonda crisi politica il 13 gennaio, dopo che Matteo Renzi, leader del movimento italiano Vive (IV), ha annullato il sostegno del partito offerto al premier Giuseppe Conte. Tuttavia, il partito di Renzi non è riuscito a ottenere la maggioranza assoluta al Senato, costringendo il presidente del Paese, Sergio Mattarella, ad avviare nuove consultazioni per formare il nuovo governo. Mattarella ha quindi invitato Draghi, noto a Super Mario per salvare l’area dell’euro nella crisi del debito nel 2012, per sostituire Conte.

Leggi: 6N: la Francia applica la sicurezza per prima alla partenza italiana

Leggi: La prima spedizione del vaccino AstraZeneca arriva in Italia

Il governo conferma il suo sostegno

All’indomani dell’incontro con Draghi, Matteo Salvini, leader della Lega ed ex ministro dell’Interno, ha ammesso di essere “disponibile”. E parlando ulteriormente, ha detto che erano “la forza politica leader nel paese e la forza che dovrebbe governare”. Ha poi preso in giro il partito di estrema destra Fratelli d’Italia, che si dice intende rimanere all’opposizione, dicendo che nessuno può fare progressi se continua a rifiutarlo.

READ  Ora puoi eseguire attività Tasker direttamente dall'Assistente Google

Draghi, un economista qualificato presso il Massachusetts Institute of Technology, ha guidato la Banca centrale italiana dal 2005 al 2011 quando è stato selezionato per guidare la Banca centrale europea, posizione che ha ricoperto fino al 2019. In precedenza, è stato Vice Presidente e Direttore Direttore presso Goldman Sachs International a Londra e Direttore Esecutivo presso la Banca Mondiale.

Leggi: L’Italia guarda a Super Mario Draghi per porre fine alla crisi politica

Leggi: La prima spedizione del vaccino AstraZeneca arriva in Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega