Middleton sta ancora guardando il titolo GT Enduro nella sua prima stagione

Middleton sta ancora guardando il titolo GT Enduro nella sua prima stagione
Stuart Middleton di Ashington, che crede ancora di poter vincere il titolo italiano GT Endurance.

Entrato nel terzo appuntamento della stagione Endurance a punti, dopo l’impressionante vittoria dell’ultima volta al Mugello, il trio Imperiale Racing si è dovuto accontentare dell’ottavo e quarto posto nella classe Pro a causa di una combinazione di incidenti, penalità e un bilancio negativo delle prestazioni .

Sapendo che il fine settimana era stato impegnativo con un calcio di rigore di 40 secondi dal round precedente, il 21enne Ashington e i suoi compagni di squadra italiani sono stati umiliati quando De Volco è stato inflitto un’altra penalità di 10 secondi dopo aver aggrovigliato la Ferrari 488 Daniel Mancinelli durante la finale tappe – mentre si avviava a concludere la gara al quarto posto assoluto.

“È stato un po’ sfortunato, non proprio oggi, ma sapevamo che sarebbe stata dura con il calcio di rigore vincente – abbiamo dovuto fare tutto il possibile per rimediare”, ha detto la star del Middleton Racing.

“Abbiamo continuato a lottare per tutto il tempo, cercando di spingere più che potevamo, ma con il BOP era impossibile eguagliare la velocità delle Ferrari e delle Audi.

“Prenderemo ciò che abbiamo imparato da questo fine settimana e continueremo a spingere tutti nel team che hanno fatto il meglio che potevano e Andrea e Alberto hanno fatto un ottimo lavoro come sempre – grazie a tutti come sempre per il loro duro lavoro.

“Abbiamo ancora una possibilità di vincere questo torneo, ora siamo terzi e cinque punti di distacco per poter vincere a Monza. È quello che faremo”.

Nelle qualifiche del sabato, Middleton ha corso nella prima sessione e ha prodotto un miglior tempo di 1’32.107 secondi nel suo primo giro lanciato per finire al terzo posto, ma alla fine si è dovuto accontentare dell’ottavo posto assoluto e del quinto nella classe Pro.

Amici è stato più lento di dieci decimi nella seconda sessione, ma questo è stato sufficiente per il terzo tempo, mentre Di Folco ha concluso quarto assoluto nella terza sessione.

La Lamborghini Huracan GT3 EVO n. 63 di Middleton al via della gara di domenica pomeriggio ha portato al terzo posto in griglia, in base ai tempi combinati delle tre sessioni, Middleton ha preso il lavoro di apertura e ha iniziato bene a mantenere il terzo posto e a correre dietro al primo e secondo .

Al 12° giro, Middleton ha fatto un’offerta pulita per il secondo posto ma il suo avversario ha chiuso la porta quando era al suo fianco, mandando in testacoda la Lamborghini.

Dopo aver recuperato bene, il britannico è tornato in pista al settimo posto per finire il suo stint al sesto posto.

Ma i suoi compagni di squadra non sono stati in grado di riempire la posizione e alla fine hanno concluso all’ottavo posto.

Domenica 31 ottobre a Monza si svolgerà la gara conclusiva del Campionato Italiano GT Endurance.

Tre settimane fa, Middleton farà squadra con Matteo Larina nella quarta e ultima gara del Campionato italiano gemello GT Sprint domenica 10 ottobre, al Mugello.

READ  La stella del Brighton, legata all'Arsenal, sta dando un grande indizio sulle sue ambizioni future, l'attaccante dell'Aston Villa in Champions League

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega