• Ernesto Di Bello

De Zerbi torna a parlare: «A Benevento sono migliorato. Bucchi? È molto bravo»


Ospite questa sera nella trasmissione televisiva “SportItalia mercato” condotta da Michele Criscitiello e Alfredo Pedullà, è tornato a parlare l’ormai ex allenatore del Benevento Roberto De Zerbi. Queste alcune sue dichiarazioni: “Tornassi indietro a Benevento ci tornerei sempre, perché al di là del risultato sportivo sono migliorato molto e ho conosciuto persone di grande livello. Le sconfitte ti portano a rinforzare il carattere, non era facile ripartire il martedì dopo le sconfitte soprattutto dopo la retrocessione matematica, ma per migliorare bisogna passare attraverso i momenti difficili. Bucchi mio successore? È un allenatore molto bravo, e non lo dico per amicizia personale. Ho avuto modo anche di dire la mia alla società. Poi nella carriera di un allenatore conta la fortuna di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Lui comunque ha fatto sempre bene, dalla Torres alla Maceratese al Perugia, al di là dell’ultima esperienza al Sassuolo dove non è detto che sia stato lui il problema”. Di nuovo sull’esperienza nel Sannio, parlando dei giocatori che ha avuto: “Sandro è forte dentro e fuori dal campo, è stato un onore allenarlo. È arrivato con grande umiltà e disponibilità. Sta bene, deve essere solo gestito ma lo consiglio a tutti perché è un valore aggiunto. Brignola ha fame e qualità, ci stupiva di volta in volta. Diabaté è una scoperta del presidente e dei suoi consiglieri, io non lo conoscevo. È uno che in area di rigore fa gol”. Sul suo futuro, incalzato da Criscitiello, il tecnico bresciano non si sbilancia: “Sassuolo? Ho parlato con alcune società ma ancora non c’è nulla di deciso…”.


9 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com