• Tommaso Lombardi

Dopo il Frosinone, anche il Cosenza chiede 'in prestito' il Vigorito? E sui social i tifosi


Secondo un'indiscrezione diffusasi in mattinata negli ambienti vicini al Cosenza, ma ancora non confermata da fonti ufficiali, il club calabrese starebbe pensando di chiedere la disponibilità dello stadio "Vigorito" di Benevento per il match contro il Verona del prossimo 1 settembre, valido per la seconda giornata del campionato di Serie B. Lo stadio "San Vito-Marulla" infatti, è oggetto in queste settimane di importanti lavori di restyling (nella foto in basso tratta da CosenzaPost.it la situazione attuale) necessari per ottenere l'idoneità a disputare il prossimo campionato, ma potrebbe non essere pronto per quella data: ecco perché l'ipotesi di giocare la prima partita casalinga lontano dalle mura amiche prende sempre più corpo ed il Cosenza, che comunque farà una corsa contro il tempo per provare ad esordire davanti ai propri tifosi, sta pensando di cautelarsi chiedendo la disponibilità dell'impianto sannita e, in seconda battuta, del "Partenio" di Avellino.

Sarebbe la seconda volta nel giro di poche settimane che lo stadio beneventano venga preso "in prestito" da altre società: era già successo infatti lo scorso 12 agosto, col Frosinone che, dovendo scontare due turni in campo neutro per i noti fatti accaduti nell'ultima finale playoff, chiese e ottenne di disputare al "Vigorito" (a porte chiuse) il match di Coppa Italia contro il Sud Tirol. Questa volta però la partita vedrebbe la presenza del pubblico, col prevedibile esodo di migliaia di cosentini verso il capoluogo sannita per non perdersi il ritorno in B della propria squadra a distanza di 15 anni dall'ultima volta, oltre ai tifosi ospiti del Verona.

E l'ipotesi, in queste ore, sta creando un po' di dibattito sui social all'interno della tifoseria del Benevento, dopo che a molti già non era andato giù il "prestito" dello stadio ai rivali del Frosinone: alcuni ricordano una vecchia rivalità anche con i cosentini (per la verità, ormai del tutto assopita), altri temono per le condizioni del manto erboso (ma la successiva partita interna del Benevento ci sarebbe solo a distanza di tre settimane...), ma da più parti ciò che prevale è un sentimento d'orgoglio. Lo stadio "Vigorito" infatti ormai può essere considerato un impianto gioiello, tra i migliori della cadetteria, e il poter ospitare anche altre partite (in attesa, magari, della Nazionale un domani) a nostro avviso non può far altro che dare ulteriore lustro alla città e al club giallorosso, a testimonianza dell'enorme crescita che il Benevento ha avuto in questi anni e che si misura anche da questi aspetti.


0 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com