• Tommaso Lombardi

UNDER 17 - Benevento, il cuore non basta: la Roma si impone all'Avellola (1-4)


Seconda giornata di campionato per la formazione Under 17 del Benevento: i classe 2002 di mister Romaniello, reduci dal pareggio strappato in extremis a Perugia la settimana scorsa, ospitano oggi al campo "Avellola" la quotata Roma.

Dopo una prima fase di studio, con i capitolini che cercano di far emergere il proprio maggior tasso tecnico e un Benevento più accorto che agisce principalmente di rimessa con le due guizzanti punte Garofalo e Ferraro, il match si accende intorno alla metà del primo tempo con la prima grande occasione di marca sannita: è il 23' quando Garofalo, lanciato ottimamente dal compagno di reparto Ferraro, si presenta a tu per tu col portiere ospite che però resta in piedi fino all'ultimo e si oppone alla sua conclusione. Immediata la risposta della Roma: prima Savarese respinge alla grande un forte diagonale del velocissimo esterno romano Bamba, poi due minuti dopo (26') lo stesso Bamba (a lungo imprendibile) se ne va sulla fascia destra, entra in area e trafigge l'estremo difensore del Benevento con un preciso rasoterra piazzato per il vantaggio ospite. Accusato il colpo, i giallorossini provano a reagire ma per ben tre volte di fila Garofalo viene fermato in fuorigioco, in una delle quali una rete gli viene anche annullata. Poi break Roma: minuto 34 e Carlucci, completamente smarcato, piazza un sinistro dal limite che esce di un nulla, mentre al 39' è Milanese a sfiorare il raddoppio con un gran destro da fuori area che sfiora il palo alla sinistra di Savarese.

Al 41' la partita subisce la svolta decisiva: viene infatti espulso il centrocampista sannita Pietroluongo, rosso diretto per un fallo a centrocampo su Carlucci. L'intervento del giallorosso è sicuramente deciso ma la decisione dell'arbitro appare eccessiva e viene contestata dal pubblico del campo "Avellola".

In avvio di ripresa, nonostante l'inferiorità numerica, il Benevento pareggia: minuto 52, dopo un'azione prolungata e caparbia di Garofalo la sfera giunge nel cuore dell'area a Ferraro che la gira immediatamente in rete. 1-1 e grande gioia sugli spalti. Presa fiducia, gli uomini di Romaniello gettano il cuore oltre l'ostacolo e lo stesso Ferraro, su imbucata del solito Garofalo, ha la grande chance addirittura per portare in vantaggio i suoi ma tentando di dribblare il portiere si allarga troppo sul fondo.

Col passare dei minuti emerge la stanchezza dei giallorossini e la Roma trova due reti molto simili, giunte sempre dalla corsia destra, nel giro di otto minuti tra il 59' e il 67' prima col subentrato Cancellieri e poi con Milanese.

Finita? Macchè, il Benevento non molla ed è ancora capace di rendersi pericoloso al 71' con un'azione tambureggiante: gran sinistro a giro di Solimeno, il portiere romanista Trovato smanaccia e la sfera incoccia il palo, poi giunge sui piedi di Ferraro che calcia forte al volo da posizione defilata ma ancora il pipelet ospite si oppone e devia in corner. Poco dopo sempre Solimeno dopo un pregevole scambio se ne va in velocità, ma giunto al limite dell'area stanco e sbilanciato calcia alto. Sono ormai gli ultimi fuochi sparati dai sanniti, negli ultimi dieci minuti il Benevento proprio non ne ha più e la Roma prima sfiora il poker in contropiede col più giovane in campo, il camerunense (entrato nella ripresa) classe 2003 Tueto Fotso, e poi finalmente lo trova, all'89', grazie a Ciervo - altro neo entrato.

Finisce 1-4 quindi, ma è una punizione troppo pesante ed immeritata per i ragazzi di Romaniello, in un match inevitabilmente condizionato da un'espulsione probabilmente eccessiva giunta già nel primo tempo. Da apprezzare comunque il coraggio e la voglia dimostrata dai giallorossini nel tenere in bilico il match fino a un quarto d'ora dal termine, oltre ad alcune giocate singole davvero pregevoli.

Il tabellino

BENEVENTO: Savarese, Menichino (K), Montanino, Ciaravolo (Vitale), Percope (Andreozzi), Pietroluongo, De Rosa, Maresca (Esposito), Solimeno, Ferraro (Romanelli), Garofalo (Alfieri). All. Romaniello

A disposizione: Romano, Bocchetti, Calzolaio, Delle Curti

ROMA: Trovato, Muteba, Buttaro, Tripi (K), Suffer (Tomassini), Astrologo, Agostinelli (Cancellieri), Milanese, Bamba (Ciervo), Carlucci, Zalewski (Tueto Fotso). All. Piccareta

A disposizione: Rossi, Aglietti, Morichelli, Bove, Travaglini

MARCATORI: 26' Bamba (R), 52' Ferraro (B), 59' Cancellieri (R), 66' Milanese, 89' Ciervo (R)

ARBITRO: De Capua di Nola

NOTE: Espulso Pietroluongo (B) al 41'


84 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com