• Michele Mandato

A Cittadella una vittoria da B...rividi! | Le pagelle di Pianeta Strega


Per la Strega la trasferta di Cittadella rappresentava una vera e propria prova del nove dopo le brillanti vittorie delle ultime gare, in realtà mister Bucchi non si è preoccupato molto di questo aspetto e noncurante dell'importanza della gara ha dato vita ad un massiccio turnover, stravolgendo la squadra che venerdì scorso aveva superato con largo margine nel derby la Salernitana. Alla fine tutto è bene ciò che finisce bene con vittoria di misura dei giallorossi per 1-0 ma quanta fatica contro un Cittadella apparso avversario tosto ma non trascendentale.

Vediamo adesso come se la sono cavata i calciatori sanniti.

Puggioni 7

Pochi interventi, soprattutto nel primo tempo, con almeno un paio però di quelli salvarisultato, il tutto nel finale di gara quando i compagni di squadra erano ormai in debito di ossigeno.

Gyamfi 6

Schierato un po' a sorpresa con l'intento di fare rifiatare Maggio, gioca un gara coraggiosa senza mai tirarsi indietro; certo ha dei limiti tecnici che palesa in alcuni frangenti di gara, ma si è meritato sicuramente la sufficienza.

Volta 6+

Ci mette la solita dose di attenzione, grinta e motivazione, non è sembrato sicurissimo come in altre occasioni pur non sbagliando mai in modo evidente, probabilmente ha sofferto per una botta rimediata a partita in corso.

Billong 6,5

Migliora il suo rendimento di partita in partita mettendoci la solita razione di grinta e cuore con in più questa volta una buona dose di concentrazione e raziocinio che lo fa risultare tra i migliori calciatori in maglia giallorossa.

Di Chiara 6+

Prova fin dall'inizio ad offendere accompagnando gli attacchi sulla fascia alternando buone cose ad errori evitabili durante le due fasi; nel complesso comunque gioca una buona gara al suo rientro da titolare.

Nocerino 6,5

Inizia non benissimo perché non trovando subito il ritmo partita sbaglia diverse giocate ed appoggi, esce però alla distanza soprattutto quando c'è da combattere con il coltello fra i denti, rintuzzando colpo su colpo i disperati tentativi finali della squadra di casa.

Del Pinto 6

Da soldatino Lorenzo, schierato da Bucchi fin dall'inizio, ci si aspetta una gara tutta cuore ed interdizione e anche stavolta non ha tradito le attese permettendosi anche qualche buona giocata dal punto di vista tecnico.

dal 72' Bandinelli 5,5

Entrato con il compito di mettere ordine nel centrocampo giallorosso durante le sofferenze di fine gara, riesce molto poco nell'intento se non di rado, e di fatto non da una grossa mano alla squadra nel possesso di palla.

Tello 5,5

Non ripete la grande prova di venerdì scorso contro la Salernitana, girando a vuoto fin dall'inizio, sbagliando spesso i tempi per l'interdizione, con errori nelle scelte di gioco durante alcuni interessanti contropiedi che lo hanno visto protagonista. Dal punto di vista dell' impegno e della applicazione invece nulla da rimproverargli, ci mette tutto anche quello che non ha. Probabilmente era stanco.

Insigne 6,5

Nella squadra che è entrata in campo all'inizio era lui sicuramente quello più dotato dal punto di vista tecnico, cosa che si è vista in diverse occasioni quando la Strega ha provato a costruire soprattutto nel primo tempo; suo anche il bell'assist che ha fruttato il gol decisivo di Asencio. Bucchi lo toglie forse troppo presto dalla contesa ad inizio ripresa.

dal 60' Improta 6

Una mezz'ora da subentrato senza particolari acuti dopo la grande gara nel derby, Bucchi si aspettava da lui sicuramente di più.

Asencio 7,5

Senza dubbio il migliore in campo, lotta come un leone e fa reparto da solo in diversi momenti della partita, a tutto questo oltre ovviamente al gol riesce ad aggiungere per l'occasione anche alcune giocate tecnicamente sublimi...Applausi!

Buonaiuto 5,5

Aveva la sua occasione per mettersi in evidenza partendo tra gli undici titolari ma questa volta la sfrutta male, non rendendosi mai durante la gara particolarmente pericoloso e non dando mai l'impressione di cambiare passo o suggerire belle giocate li davanti, in ogni caso niente di grave ci sarà modo e tempo per rifarsi.

dal 80' Ricci s.v.

Pochi minuti per lui, con l'obiettivo di portare la palla il più possibile lontano dalla porta di Puggioni.

Bucchi 5,5

Per l'allenatore che coglie un'importante vittoria fuori casa l'insufficienza può stupire ma stavolta sembra proprio che abbia esagerato con il turnover, lasciando la squadra orfana di troppi giocatori di qualità, e tutto ciò in campo si è inevitabilmente visto soprattutto nella ripresa quando la sua squadra ha sofferto troppo di fronte ad un Cittadella volenteroso ma che non ha particolarmente impressionato. Non troppo convincenti neanche i cambi a gara in corso.


313 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com