• Alberto Valletta

UNDER 17 | Benevento sugli scudi. Frosinone battuto


Le due formazioni sono appaiate a quota 5 in classifica, ed è per la squadra di Romaniello un’ottima occasione per proseguire la scalata.

BENEVENTO (3-4-1-2): Savarese; Menichino, Montanino, Bocchetti; Delle Curti, Esposito, De Rosa, Andreozzi; Pietroluongo; Ferraro, Romanelli - All.: Romaniello

A disposizione: Andrei, Autiero, Vitale, Solimeno, Percope, Maresca, Alfieri, Migliori, Calzolaio.

FROSINONE (4-3-1-2): Salvati; Perlingieri, Giordani, Gabriele, Nigro; Santi, Santarpia, Selvini; Coccia; Rodio, Ricci - All.: Marsella

A disposizione: Renzi, Macrì, Mattei, Rimedio, Luciani, Morelli, Engerer.

DIRETTORE DI GARA: Luongo della Sez. di Napoli

SANZIONI: 70’ Pietroluongo (B), 86' Santarpia (F), 90'+6 Nigro (F)

FINALE: Benevento 2 - 1 Frosinone

MARCATORI: 60' Giordani (F), 89' Solimeno (B), 90’+5 Ferraro (B)

Giornata soleggiata e tribuna affollata all’Avellola. Ore 12:00. Si parte.

Inizio a ritmi alti per i ragazzi di Romaniello e Marsella. Confermati dieci undicesimi nella formazione sannita della trasferta a Cosenza della settimana scorsa.

Frosinone subito pericoloso, con giocate rapide ed a tratti ricercate, ma Montanino e capitan Menichino non arretrano di un millimetro predisponendo il muro difensivo.

Andreozzi conferisce qualità e sostanza sulla sinistra; ma è Delle Curti, sul centro destra, a creare potenziali pericoli ai canarini.

Nonostante questo, però, il Frosinone ha mantenuto un ottimo possesso palla, rimanendo saldamente nella metà campo sannita per quasi tutto il primo tempo.

Provvidenziali gli interventi di Savarese che ha portato la prima frazione a chiudersi sullo 0 a 0.

Da segnalare per i giallorossi un paio di guizzi di Pietroluongo - ribattuti dalla difesa ospite - ed un tiro di Ferraro, di poco alto.

Secondo tempo. Stessi undici iniziali.

Al 47' squillo di Ferraro che si libera bene al limite dell'area e di sinistro impegna il portiere ospite.

Il Benevento è sceso in campo con un altro atteggiamento, molto più aggressivo.

52' primo cambio per i giallorossi: Alfieri rileva Romanelli.

Al minuto 60, su calcio d’angolo degli ospiti, Savarese devia ma sulla ribattuta è più rapido Giordani che insacca. Vantaggio per i canarini. 0-1

Il Benevento però non ci sta e insiste - soprattutto sulle fasce -, andando più volte vicino il pareggio, in particolare col subentrato Alfieri.

62' nuovo cambio: Percope per Bocchetti.

72' triplice cambio: fuori Esposito, Pietroluongo e Delle Curti, dentro Maresca, Calzolaio e Solimeno.

Al 86’ il Frosinone rimane in 10 per l’espulsione di Santarpia.

Minuto 89: Solimeno intercetta la sfera a metà campo e fa partire un sinistro potente che, scavalcando il numero uno ciociaro, si insacca all’incrocio dei pali. 1-1 meritato per i padroni di casa.

Vengono concessi 7 minuti di recupero.

Andreozzi ha 4 polmoni: corre sulla fascia come se fosse il primo minuto di gioco, intessendo ottimi i cross per gli attaccanti sanniti.

Benevento sempre vicino al vantaggio e padrone del terreno di gioco.

Minuto 90’+5: rasoiata al centro dell’area ciociara. Ferraro intercetta e a tu per tu con Salvati insacca alla sua sinistra. Benevento in vantaggio 2 a 1.

La partita termina con il comprensibile entusiasmo dei ragazzi di Romaniello, che non solo hanno saputo recuperare lo svantaggio ma sono riusciti a portato a casa un’ottima vittoria. La prossima settimana turno di riposo.


111 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com