• Alberto Valletta

PRIMAVERA | Ripresa amara per i giallorossi a Pescara. Mancino non basta


Sono le 15:00 ed al Centro Sportivo “Delfino Pescara 2" di Città Sant’Angelo (PE) stanno per affrontarsi Pescara e Benevento nella partita valida per la 5ª giornata del campionato Primavera 2.

Ecco il tabellino:

PESCARA: Scuccimarra; Scalera, Palmucci, Marafini, Giofré; Pierpaoli, Cipoletti, Pavone; Mercado, Borrelli, Palladini. - All.: Luciano

A disposizione: Galante, Martella, D’Angelo, Zugaro, Camilleri, Sall, Afri, Tringali, Sarà, Muniz, Di Federico, Pucihar.

BENEVENTO: Carriero; Di Ronza, Pastina, De Caro; Peluso, Cuccurullo, Balsamà, Rillo; Rimoli, Pinto, Mancino. - All.: Bovienzo

A disposizione: Picerno, Onda, De Siena, Nembot, De Luca, Fall, Mirante, Santarpia, Dublino, Di Serio.

DIRETTORE DI GARA: Angelucci della Sez. di Foligno

FINALE: Pescara 3 - 1 Benevento

MARCATORI: 42' Palladini (P), 44' Pavone (P), 64' Mancino (B), 87' Muniz (P)

Squadre con i classici colori sociali. Pescara con modulo 4-3-3. Risponde il Benevento con il 3-4-3.

Tra le fila dei biancazzurri figura un classe ’98 (Scalera) già nel circuito della prima squadra.

Padroni di casa subito aggressivi e costringono - nei primi 10 minuti - il Benevento nella propria metà campo. Occasioni per entrambe le formazioni, ma Pescara più pericoloso e intraprendente.

Al minuto 23 Borrelli, servito da Pavone, ha l’occasione per portare i padroni di casa in vantaggio, ma Carriero blocca la sfera.

Alla mezz'ora partita piuttosto bloccata. Il Benevento tenta di farsi vedere nella metà campo abruzzese.

42’ Palladini, tutto solo in area, trafigge Carriero. Pescara avanti 1 a 0.

Pochi minuti ed il risultato cambia ancora. Al 44’ 1-2 micidiale del Pescara. Imbucata di Pavone che porta il risultato sul 2 a 0.

Negli ultimi frangenti i giallorossi provano la reazione con un cross di Rillo dalla sinistra in area per Rimoli, ma Scuccimarra esce in presa alta e blocca la sfera - subendo anche fallo -.

Secondo tempo. Bovienzo effettua i primi cambi: dentro De Siena, Di Serio, De Luca, fuori Rillo, Pinto, Di Ronza.

Giallorossi vicinissimi al gol all’inizio di questo secondo tempo con Rimoli ma il numero 1 abruzzese risponde presente. Al 53’ Pescara vicino al tris con un tiro da pochi metri dalla porta; il Benevento riesce a cavarsela, non con qualche problema.

Dentro Onda a rilevare Peluso.

61' Ammonito De Caro.

64’ Mancino riapre la partita. Incursione in area biancazzurra e gol del Benevento. Risultato sul 2 a 1.

74' Ammonito Di Serio.

Il Benevento, ora in crescita, tenta di acciuffare il pareggio, mentre il Pescara si chiude e difende alla meglio, soffrendo le incursioni giallorosse.

79’ fuori Cuccurullo dentro Dublino. Benevento a trazione anteriore.

A 5’ dalla fine Benevento arrembante, chiude il Pescara nella propria area di rigore. Fioccano le occasioni, ma la difesa abruzzese tiene.

87' 3 a 1 del Pescara. Su contropiede fulminante Muniz punisce un'uscita avventata di Carriero.

Seconda sconfitta per i ragazzi di Bovienzo. La prossima partita è con il Foggia, all'Avellola.

(Foto partita: diretta streaming DelfinoChannel)


82 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com