• Tommaso Lombardi

Cosenza-Benevento 0-0 FINALE - Vincono le difese, per la Strega solo un punto in Calabria


45' ST+3'- Su una conclusione al volo senza troppe pretese di Baez dalla distanza che termina a lato, si conclude la partita: COSENZA-BENEVENTO 0-0

45' ST+1' - Occasione Cosenza con un colpo di testa di Bruccini, palla sull'esterno della rete con Montipò proteso in tuffo.

45' ST - Saranno tre i minuti di recupero.

37' ST - Nel Benevento fuori Buonaiuto e dentro Del Pinto, al ritorno in campo dopo oltre due mesi.

36' ST - Terzo e ultimo cambio per il Cosenza: Garritano rileva Mungo.

32' ST - Altro cambio nei calabresi: esce D'Orazio, entra l'uruguagio Baez.

28' ST - Nel settore ospiti gli ultras della Strega espongono un eloquente striscione: "Rispetto per chi macina km".

25' ST - Sinistro di Improta, Perina blocca facilmente sul primo palo.

23' ST - Idda miracolosamente interrompe una ripartenza cinque contro due del Benevento, potenzialmente pericolosissima. Squadre ora allungate.

22' ST - Prima sostituzione anche per il Cosenza: Maniero prende il posto di Baclet.

21' ST - Ammonito Buonaiuto.

20' ST - Mungo se ne va a destra, la difesa del Benevento chiede un fuorigioco che non c'è e resta ferma; assistenza di Mungo per D'Orazio al centro che, solissimo, si aggiusta il pallone e calcia: il suo tiro non è fortissimo e Antei quasi sulla linea riesce ad intercettare.

17' ST - Grande azione di Buonaiuto che dalla sinistra si incunea in area e calcia col destro, c'è una leggera deviazione di Idda e la palla sbatte sul palo. Pari ora il conto dei legni.

13' ST - Primo cambio per il Benevento: esce Asencio, entra Ricci.

11' ST - Gran sinistro di Di Chiara dalla distanza, palla che esce di poco alla sinistra di Perina che comunque sembrava essere sulla traiettoria.

1' ST - Inizia il secondo tempo, nessuna sostituzione nelle due squadre.

45'+ 3' PT - Termina 0-0 un primo tempo sostanzialmente equilibrato.

45'+1' PT - Ammonito Bandinelli per un fallo ad interrompere una pericolosa ripartenza del Cosenza. Il centrocampista giallorosso era diffidato, salterà il Crotone.

45' PT - Concessi 3 minuti di recupero.

41' PT - Viene espulso Braglia: il tecnico del Cosenza deve aver detto qualche parola di troppo all'arbitro o ai suoi assistenti dopo un fuorigioco fischiato a Coda, a suo avviso, con eccessivo ritardo.

36' PT - Chance importante fallita da Tutino: su cross dalla destra di Bruccini, l'esterno scuola Napoli liberissimo in area si coordina male e il suo destro al volo finisce molto largo.

34' PT - Duro colpo alla testa per Letizia, che dopo un paio di minuti rientra in campo con una vistosa fasciatura.

26' PT - Sventola improvvisa di Coda dai 30 metri: pallone che si abbassa improvviso, Perina devia in angolo con la sfera che sfiora la traversa.

24' PT - Il Cosenza in questa fase sembra aver preso maggiore coraggio.

22' PT - Va via Tutino che viene steso da Antei sulla trequarti: cartellino giallo anche per lui.

21' PT - Ammonito D'Orazio, è il primo dell'incontro.

17' PT - Prima grande occasione della partita, ed è per il Cosenza: su corner dalla sinistra stacca indisturbato Dermaku, Montipò è straordinario nella respinta e si salva con l'aiuto della traversa.

14' PT - Il Benevento fa la partita e colleziona tre corner di fila che non sortiscono però nessun effetto.

5' PT - Il pallone scorre lento su un terreno di gioco che non è affatto in buone condizioni. Nel frattempo sono arrivati gli altri tifosi giallorossi nel settore ospiti.

3' PT - Punizione dalla trequarti per i padroni di casa, Dermaku prolunga di testa: facile la presa per Montipò.

1' PT - Subito noie fisiche per Billong, si scalda Tuia ma il francese sembra essere in grado di continuare e rientra in campo.

Ore 17.03 - Fischio d'inizio da parte dell'arbitro Pillitteri, partiti! Benevento in maglia bianca. Sono ancora pochi i tifosi sanniti entrati allo stadio.

Ore 16.58 - Tutto pronto al "San Vito-Marulla", dove oggi il cielo è sereno ma la temperatura è scesa di 4-5 gradi rispetto a ieri. Le squadre stanno entrando in campo, mentre gli ultras del Cosenza sistemati in tribuna omaggiano con una piccola coreografia Carmelo Imbriani, componendo con degli stendardi il nome dell'indimenticato doppio ex.

Ore 16.35 - Bucchi quindi non cambia e conferma il 3-5-2, modulo che tra alti e bassi sembra comunque aver conferito alla squadra maggiore equilibrio e compattezza: c'è il rientro dopo oltre due mesi di Antei, che agirà nella linea difensiva insieme a Billong e Di Chiara in un reparto privo oggi degli squalificati Volta e Costa. A centrocampo Bandinelli confermato play con Tello e Buonaiuto ai suoi fianchi, mentre sulle corsie ci saranno il rientrante Letizia (oggi capitano) ed Improta. Solito tandem d'attacco composto da Coda (chiamato al riscatto dopo il rigore fallito contro il Verona) e Asencio. Non c'è Goddard, che andrà solo in tribuna. Anche il Cosenza non presenta modifiche rispetto alla formazione annunciata ieri: Braglia dovrebbe schierare i rossoblu a specchio, con Baez e Garritano che partiranno dalla panchina mentre in attacco Tutino affiancherà Baclet e non Maniero.

Ore 16.23 - Buon pomeriggio amici di Pianeta Strega! Dalle ore 17.00 su questa pagina la diretta scritta di Cosenza-Benevento, match valido per la 16^ giornata del campionato di Serie B in programma allo stadio "San Vito-Marulla" che si recupera dopo il rinvio di ieri dovuto all'impraticabilità del terreno di gioco dell'impianto calabrese. Diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali delle due squadre uscite poco fa, che non presentano novità rispetto a quelle annunciate ieri:

Le formazioni ufficiali:

COSENZA (3-5-2): Perina; Dermaku, Idda, Legittimo; Corsi (K), Mungo, Palmiero, Bruccini, D'Orazio; Tutino, Baclet.

A disp.: Saracco, Cerofolini, Tiritiello, Pascali, Schetino, Garritano, Baez, Perez, Di Piazza, Maniero.

All. Braglia

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Antei, Billong, Di Chiara; Letizia (K), Tello, Bandinelli, Buonaiuto, Improta; Asencio, Coda.

A disp.: Puggioni, Gori, Sparandeo, Gyamfi, Tuia, Volpicelli, Cuccurullo, Nocerino, Del Pinto, Insigne, Ricci, Filogamo.

All. Bucchi

Arbitro: Pillitteri della sezione di Palermo (assistenti C. Rossi di La Spezia-Macaddino di Pesaro, IV uomo Nasca di Bari)

(Foto copertina: profilo Instagram del Benevento Calcio)


135 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com