• Michele Mandato

Improta instancabile, Viola imprescindibile! Coda, gara di spessore | Le pagelle


Ritorna alla vittoria in trasferta finalmente la Strega con una partita scoppiettante fin dal fischio d'inizio e una condotta garibaldina delle due contendenti che ha portato ad una gara gradevole e mai banale. Il risultato finale in ogni caso ha premiato la squadra che oggettivamente è sembrata più quadrata e nel complesso più forte.

I giudizi:

Montipò 5,5

Il giovane portiere sannita non riesce ad approdare alla sufficienza a causa dell'incertezza sul primo gol umbro in cui sbaglia la respinta su un tiro da fuori che non sembrava trascendentale, per il resto non deve compiere parate di una certa difficoltà anche se il Perugia ha provato a premere per tutta la gara!

Maggio 6

Puntiglioso e attento per quasi tutto l'arco della gara anche se nel finale, complice anche una forma fisica ancora non perfetta, sbaglia la tempistica di qualche intervento innescando inevitabili brividi sulla schiena di allenatore e tifosi. La forma sembra tornare e allora... perdonato!

Antei 6+

Ha alternato interventi puntuali e precisi a giocate di minore qualità, cosa indubbiamente non frequentissima per un giocatore della sua tecnica. Alla fine però nonostante la gara non perfetta e i due gol presi dalla difesa, il risultato pende dalla parte giallorossa e va bene così. E allora per la perfezione si attendono le prossime importantissime gare contro Palermo e Verona!

Caldirola 6,5

È apparso più reattivo e sul pezzo rispetto al suo collega di reparto, chiude con energia ogni tentativo di attacco perugino evitando anche in un paio di circostanze di commettere fallo da ultimo uomo, il tutto impreziosito dall'importantissimo gol del 2 a 2 che ha ridato coraggio e convinzione a tutta la squadra! Carismatico!

Improta 7

A prescindete dal modulo, senza dubbio disputa fin qui la migliore gara in questo ruolo di tuttofare di fascia ritagliato per lui da Bucchi. In realtà ad inizio partita si lascia anticipare da Han dopo l'imperfetta respinta di Montipò per il gol del pareggio del Perugia, poi però da quel momento in poi si mette a macinare chilometri e non sbaglia quasi più un intervento, paradossalmente anche quando spende bene un'ammonizione nel finale su una ripartenza avversaria. Adesso però bisogna assolutamente mantenere questo cambio di rotta... Instancabile!

Del Pinto 6 Una gara, come nel suo stile, improntata al sacrificio e al recupero palla, non si risparmia mai ed alla fine... obiettivo ampiamente raggiunto. Certezza! (dal 78') Tello s.v Si posiziona a difesa del risultato e alla fine... missione compiuta!

Viola 7+

Un'altra grande partita del centrocampista calabrese che da quando è rientrato ha impresso alla squadra il suo raffinato marchio di fabbrica con evidenti effetti positivi non solo sul centrocampo ma in pratica su tutta la compagine giallorossa. In piu si sta dimostrando implacabile dal dischetto, cosa che dopo gli errori in serie di Coda stava diventando un problema non indifferente per il cammino in campionato della Strega. Imprescindibile!

Bandinelli 6

Bucchi lo rimette tra i titolari e la risposta è sicuramente piu efficace e con meno errori rispetto alle sue ultime scialbe prestazioni. Al "Curi" di sicuro l'ex Sassuolo ci mette più convinzione e voglia con il risultato di una performance non eccezionale ma di sicuro intelligente, partecipando attivamente alla vittoria finale! In ripresa!

Ricci 6,5

Una gran bella partita condita da giocate quasi sempre precise e intelligenti come nell'assist a Coda per il terzo gol che in pratica ha orientato la contesa in favore degli uomini di Bucchi. Cosa che poi si è ripetuta in molti altri frangenti di una gara che è stata sicuramente ben interpetrata dall'esterno romano. Appare stanco solo nel finale poco prima di essere avvicendato. Rinato!

(dall'85') Volta s.v.

Pochi minuti portando il risultato a casa.

Coda 7

Partita di spessore dell'attaccante campano, che tra le altre cose ha il merito di procurarsi il primo penalty sblocca-risultato e segnare il preziosissimo gol del sorpasso al Perugia nel finale di tempo che dà consapevolezza e forza a tutto l'ambiente sannita, mettendo la gara in discesa per la meritata importante vittoria finale. Ed allora... "Incriticabile"!

Armenteros 6+

Una partita sicuramente non proprio perfetta quella dell'attaccante di origini cubane che però ha avuto il merito di ripulire e smistare diverse palle sporche. Dai suoi piedi, dopo una bella giocata, è nato ad esempio il gol spaccapartita di Coda, che indubbiamente si giova della sua presenza in campo. Irrinunciabile!

(dal 68') Buonaiuto 6,5

Impatto molto positivo dell'ex perugino che riesce nei pochi minuti in cui scende in campo a procurarsi il rigore del definitivo 4 a 2 e a colpire una traversa andando così ad un passo dal quinto gol! Sempre pronto!

Bucchi 6,5

Contro la sua ex squadra conferma quasi tutto il potenziale qualitativo dell'organico, e il campo gli dà ragione pur non senza difficoltà e grattacapi. Per alcuni giocatori di sua fiducia continua a non farsi problemi nel cambiargli il ruolo con il fine di schierarli in campo. Oggi gli scorre tutto per il verso giusto fortunatamente e anche i cosiddetti "fuoriruolo" disputano una gara di livello. Tutto è bene ciò che finisce bene allora? In effetti, come sempre, parla il risultato, ma le prossime fondamentali gare rivestono comunque un'importanza non secondaria per cui non sono permessi distrazioni o cali di tensione per aspirare ad innescare la... tempesta perfetta!

#pagelle #PerugiaBenevento #Strega #giallorossi #serieB

278 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com