• Alberto Valletta

PRIMAVERA | Il Benevento dà l’anima, ma è la SPAL ad accedere alla semifinale


Da poco terminato il match valevole per il primo turno dei Play Off del Campionato Primavera 2 2018/2019 al Centro Sportivo “Fabbri” di Ferrara dove si sono contese l'accesso alla semifinale la SPAL ed il Benevento, rispettivamente seconda del Girone "A" e quinta del Girone "B".

La gara, da dentro o fuori, si è preannunciata fin da subito "incandescente" dato che soltanto una delle due formazioni può accedere alla semifinale.

Gli Stregoncini di mister Bovienzo sono scesi in campo con la consapevolezza che per continuare a sognare gli serviva solo una vittoria, dato che, in caso di pareggio, il regolamento non prevede i tempi supplementari, ma sarebbero passati direttamente i biancazzurri, in virtù del miglior piazzamento in classifica nel corso della stagione regolare.

Partita caratterizzata fin da subito da ritmi molto alti da parte di entrambe le formazioni, con la SPAL che costruisce ed il Benevento bravo a chiudere gli spazi. Sugli sviluppi di un’incursione centrale di Sanogo, Di Serio riesce a farsi vedere nell’area piccola difesa da capitan Seri, ma la retroguardia estense neutralizza.

All'11' la SPAL, su punizione, passa in vantaggio. Tocco corto e palla che viene pilotata sulla testa di Alessio che insacca alle spalle di un incolpevole Carriero.

La reazione del Benevento è pressoché immediata. Calcio piazzato e sfera indirizzata in area per la testa di Di Serio che, sfortunatamente, non ci arriva. Il pressing giallorosso continua incessante, ma i biancazzurri si fanno trovare pronti.

Al 24' ghiotta occasione per il Benevento. Rillo scarica in area un tiro-cross davvero pericoloso sul quale il n. 1 degli Estensi è costretto ad intervenire in due tempi.

Il Benevento è in netta crescita; sempre Rillo riesce a crossare in area per Di Serio, ma il sannita è di nuovo sfortunato nel momento di girare la sfera in rete. Pochi minuti ed è Santarpia a provarsi dai venticinque metri, ma Seri blocca senza problemi. Partita davvero vibrante.

La SPAL prova a farsi rivedere dalle parti di Carriero, ma il tentativo, di prima intenzione, è altissimo. Quasi al termine della prima frazione di gioco nuova occasione per il Benevento. Cross nell’area estense sul quale arriva Di Serio, ma, purtroppo, nemmeno questa volta centra la porta.

Nemmeno un minuto ed arriva il meritato pareggio! Gol di Pastina da calcio di punizione dal limite. Portiere sorpreso sul proprio palo da un sinistro a giro potente e preciso. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 1 a 1.

Ad inizio ripresa la SPAL prova a chiudere i giochi con Cuellar, ma il suo sinistro viene bloccato, in due tempi, da Carriero. Al 50' Sanogo, da centrocampo, serve magistralmente Di Serio che, in area, lasciato a tu per tu con Seri, calcia direttamente sull’estremo difensore. Palla in angolo.

I padroni di casa provano a rendersi di nuovo pericolosi, ma la conclusione, potente e precisa del solito Cuellar, è respinta dall'ottimo Carriero.

Ritmi sempre altissimi, ma il Benevento appare molto più determinato dei ragazzi della SPAL, sebbene manchi di quel pizzico di fortuna in più sotto la rete per premiare lo sforzo collettivo.

Ora è Mancino a provarci per i sanniti. Partito dalla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro chirurgico sul quale solo l’intervento di Seri gli nega la gioia del gol. Benevento più volte vicino al raddoppio.

Intorno alla mezz'ora i ritmi, come è inevitabile che sia, iniziano a calare, ma non la tensione che resta sempre palpabile e le difese attente. Azioni ora più che altro affidate alle ripartenze dei singoli.

Negli ultimi minuti il Benevento tenta l'assalto finale, ma la difesa di casa si chiude e non lascia spazi di manovra. Dopo 5 minuti di recupero, al triplice fischio è 1 a 1.

In virtù del regolamento a qualificarsi alle semifinali è la formazione con il miglior piazzamento in classifica nel corso della stagione regolare, cioè la SPAL, ma il Benevento di mister Bovienzo non ha demeritato.

Gli Estensi affronteranno in semifinale, l'11 maggio, la qualificata tra Ascoli e Spezia, in programma domani pomeriggio, ore 15:00, al "Picchio Village" di Ascoli Piceno.

TABELLINO

Campionato Primavera 2 | Quarti di Finale - Play Off 2018/2019

Sabato 4 Maggio 2019 - ore 15:00

Centro Sportivo "G. B. Fabbri" di Ferrara

SPAL: Seri (C), Milani, Farcas, Uzela, Cannistrà, Rizzo Pinna, Cuellar, Alessio, Babbi, Spina, Martina. - All.: Cottafava

A disposizione: Fallani, Pessot, Salvi, Valesani, Ielo, Mazzoni, Tunjov, Sare, Chakir, Gibilterra, Campi, Minaj

BENEVENTO: Carriero, Onda, Rillo, Nembot, Pastina, De Caro (C), Peluso, Sanogo, Di Serio, Mancino, Santarpia. - All.: Bovienzo

A disposizione: Andrei, De Siena, Russo, Rimoli, Dublino, De Luca, Mirante, Federico, Di Ronza, Cuccurullo, Cannavaro.

ARBITRO: Perenzoni della Sez. di Rovereto

FINALE: SPAL 1 - 1 Benevento

MARCATORI: 11’ Alessio (S); 45' Pastina (B)

#Primavera #Benevento #SPAL #SPALBenevento

210 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com